in ,

The Walking Dead 6, Glenn non è morto: ecco le prove

Quello di ieri sera potrebbe essere ricordato come l’episodio più sconvolgente dell’intera storia della saga: fan in tutto il mondo piangono l’orrenda e straziante morte di uno dei personaggi più importanti ed amati che, in realtà, potrebbe essersi salvato anche questa volta. Stiamo parlando di “Thank You”, il terzo episodio di The Walking Dead 6 che mette in scena la triste dipartita di Glenn, interpretato da Steven Yeun.

La scena del misfatto lascia ben poco all’immaginazione, dato che l’adorato personaggio, sempre più centrale col passare delle stagioni, viene lasciato in pasto ad una mandria di non morti che dilaniano le sua carni, poco prima che la telecamera si allontani con una strappalacrime colonna sonora di sottofondo. Quello che potrebbe, invece, essere successo realmente, lascerebbe spazio ad una diversa interpretazione. Glenn, separatosi dal gruppo insieme a Nicholas per andare a bruciare un edificio, finisce con le spalle al muro completamente circondato da vaganti e si rifugia insieme all’amico su di un cassonetto. Nicholas però, non intravedendo alcuna via di scampo, decide di suicidarsi con un colpo alla testa ed è proprio in quel momento che il corpo senza vita dell’uomo trascina quello di Glenn nel bel mezzo della mandria.

Quello che accade dopo è uno straziante primo piano del marito di Maggie coperto di sangue, sofferente e squartato in due o almeno è quello che sembra. Si da il caso infatti che il sito “The Spoiling Dead Fans”, uno tra i più seguiti e affidabili dell’universo The Walking Dead, abbia messo la pulce nell’orecchio ai fan pubblicando uno scatto dal set della serie in cui Steven Yeun appare insieme a Andrew Lincoln (Rick), Lauren Cohan (Maggie) e persino Tom Payne, l’attore scelto per interpretare il personaggio di Jesus, che farà la sua comparsa probabilmente nella seconda metà della stagione.

Come se non bastasse “The Talking Dead”, il late show dedicato al commento e alle interviste a caldo degli episodi di The Walking Dead, non ha ospitato Yeun al termine della messa in onda della puntata americana 6×03, per il consueto addio all’attore che ha interpretato un personaggio di spicco nella serie. Questo potrebbe significherebbe che il corpo dilaniato dagli zombie non apparteneva a Glenn, bensì a Nicholas, il che non sarebbe poi così strano pensando alla posizione in cui si trovavano le viscere agguantate dai non morti, decisamente troppo in altro per appartenere al corpo di Glenn. Inoltre far uscire di scena un personaggio così amato alla terza puntata di una nuova stagione è una prassi altamente sconsigliata e scarsamente utilizzata: c’è ancora speranza insomma.

expo eventi 27 ottobre

Milano Expo 2015: programma eventi di martedì 27 ottobre

Pretty Little Liars 6 streaming: la data di inizio della seconda parte nel 2016