in ,

Walter Veltroni, nuovo direttore generale della Rai?

L’indiscrezione rilanciata dal quotidiano “Il Tempo”, dà voce a dei rumors che in queste ultime ore si sono susseguiti sulla presunta nomina di Walter Veltroni come direttore generale della Rai. La Tv pubblica è in subbuglio, con un annunciato sciopero forse rientrato, per via del taglio di 150 milioni di euro imposto dal Governo Renzi per finanziare il decreto Irpef.

Walter Veltroni

 

L’attuale Direttore generale, Luigi Gubitosi, rispecchia la politica delle nomine che da sempre ha caratterizzato la direzione operativa dell’azienda di Viale Mazzini: spesso si è trattato di manager non esperti di telecomunicazioni. La nomina di un ex segretario di partito potrebbe essere un nuovo terreno di scontro tra le forze politiche, una nomina così impegnativa rischierebbe di condizionare il giudizio sulla nuova era che Matteo Renzi vuole aprire per la televisione pubblica.

Tale nomina sarebbe una novità senza precedenti, anche se le simpatie dentro la Rai per Veltroni non sono una sorpresa. L’ex direttore dell’”Unità” è anche stato ministro della cultura e vice premier nel Governo di Romano Prodi, in seguito ha ricoperto la carica di sindaco di Roma e primo segretario del Partito Democratico. Dopo la legislatura 2008-2013 Veltroni si è fatto promotore di diverse iniziative culturali, l’ultimo suo lavoro è stato un film su Enrico Berlinguer.

Tendenze estate 2014, i tagli corti più trendly

Francesco Arca presto papà? Irene Capuano sarebbe incinta