in

Weekend alle terme in Istria: consigli e idee per una vacanza da sogno

Sognate coccole, relax, trattamenti rigeneranti? Una weekend alle terme è quello che ci vuole per affrontare la stagione autunno-inverno che è ormai alle porte. L’Istria, terra dalla natura rigogliosa, è la meta ideale per chi vuole concedersi una piacevole pausa rilassante in una delle sue bellissime terme: che siate in compagnia dell’anima gemella o del gruppo di amici poco importa, l’essenziale è aver voglia di “staccare” dalla quotidianità e regalarsi un’esperienza capace di rigenerare corpo e mente.

Se siete alla ricerca di qualche idea, ecco i consigli dell’Ente Nazionale del Turismo Croato per una vacanza da sogno:

1. Poreč. Avete voglia di unire alla “mediterraneità” la modernità di alcuni centri termali di eccellenza? La città istriana offre un’incredibile scelta di strutture alberghiere dotate di centri benessere ultra-moderni, dove gli ospiti potranno rilassarsi tra bagni turchi e piscine di acqua dolce. Una chicca? I trattamenti ecologici per il corpo.

2. Umag/Novigrad. State già pregustando il piacere di docce aromaterapeutiche, getti di acqua marina calda e massaggi orientali? Umag è una località termale nota fin dai tempi dei Romani; la sua visita può essere abbinata a quella di Novigrad, un grazioso borgo di pescatori dominato dalla quiete e dalla pace: un’occasione in più che vi permetterà di alternare ai trattamenti termali lunghe passeggiate sul mare.

3. Pula/Medulin. L’antica città di Pola, anch’essa di fondazione romana, è uno dei più importanti centri economici e culturali della penisola istriana. A una decina di chilometri trovate Medulin, incantevole località affacciata sul mare limpido, dove sono pronti ad accogliervi moderni centri benessere: tra saune finlandesi con cromoterapia e lettini ad acqua siamo certi che recupererete le energie perdute!

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI URBAN VIAGGI PER UNA VACANZA IN CROAZIA!

4. Rovinj. Viaggiate in due? La famosa località sulla costa occidentale dell’Istria è dotata delle strutture termali più famose del paese: da scegliere se volete provare vari effetti idromassaggio in una delle “salette sommerse”, oppure farvi coccolare da uno speciale trattamento di coppia. La sera concedetevi una romantica passeggiata tra le viuzze e le piazzette di questa cittadina ancora più suggestiva al calar del sole.

5. Istria centrale. L’entroterra della penisola non vuole essere da meno ed è pronto a immergervi in un mondo fatato, dove i trattamenti termali si intrecciano con i profumi e i sapori del territorio, dal miele al cioccolato, fino ad arrivare alla lavanda. Da abbinare alla visita di qualche caratteristico borgo medievale della zona.

6. Labin/Rabac. Non avete mai visitato la “Perla del Quarnaro”? Questo è il momento giusto per visitare Rabac e farsi coccolare in uno dei suoi tanti centri benessere, magari all’interno di una piscina con vista mare. Chi ha voglia di cultura e non solo di relax, visiti Labin, con le sue fortificazioni medievali ben conservate.

Vi abbiamo convinto a partire? E’ sufficiente prenotare al volo una camera last minute e organizzare qualche itinerario del gusto in zona.

In apertura: foto di Renco Kosinovic

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

intervento chirurgo robot 9 anni

Meyer di Firenze, Robot chirurgo opera un bambino di nove anni

pomeriggio 5 anticipazioni

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 29 settembre: Barbara d’Urso torna al Grande Fratello?