in

Weekend low cost in Italia: dove andare per divertirsi e spendere poco

Weekend low cost in Italia: dove andare per spendere poco

Per un viaggiatore, rinunciare ad un viaggio è impensabile. Che si tratti soltanto di qualche ora lontano da casa, il desiderio di partire e scoprire nuove realtà è infatti irrefrenabile. Quando si rende necessario risparmiare, un weekend low cost in Italia è quello che ci vuole: con poche ore di viaggio, si possono raggiungere posti bellissimi, dove divertirsi spendendo poco. Oggi, ci occupiamo di luoghi economici e facilmente raggiungibili in Italia, dalle città low cost ai borghi medievali più suggestivi, dalle mete romantiche in vista di San Valentino 2017, ai posti ideali per chi ama viaggiare in solitaria.

Weekend low cost in Italia: cosa fare per divertirsi nelle città più economiche

Partiamo dal nord Italia, più precisamente dalla Lombardia. Pavia si raggiunge facilmente in treno da Milano ed è un’ottima idea per chi ha in mente un weekend low cost o una gita fuori porta, approfittando di un giorno libero tra sabato e domenica. Le Torri Medievali contribuiscono a rendere Pavia una città dal fascino antico, non a caso, insieme al Ponte Coperto di Pavia, sono il punto più fotografato. Da visitare anche il Castello Visconteo. Vicenza, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, è un’altra meta economica che merita di essere presa in considerazione per un weekend low cost in Italia: è vivo il turismo culturale, grazie alle opere architettoniche del Palladio. Scendendo verso il centro Italia, troviamo Pisa, che si presenta come una delle città italiane più economiche: la Torre pendente di Pisa è il campanile della Cattedrale di Santa Maria Assunta, un “must to see”. Il Duomo e l’Orto Botanico sono altri luoghi interessanti da visitare a Pisa. In Basilicata, Maratea è una località molto apprezzata da chi ama le spiagge isolate e poco affollate. Tuttavia, le vie del centro e i colori offrono scorci suggestivi anche in inverno. In Sicilia, Agrigento è una destinazione di straordinaria importanza culturale che non risulta essere eccessivamente costosa. Erice, con il Castello di Venere, è una meta perfetta per le coppie.

Weekend low cost in Italia: idee per risparmiare e divertirsi

Viaggiare low cost, in solitaria o in gruppo, ha diversi lati positivi: oltre al risparmio, è innegabile il fatto che si aprano diverse porte che permettono di socializzare con le persone incontrate lungo il percorso. Tra i metodi migliori per viaggiare davvero low cost, infatti, vi sono le forme di “sharing“: car sharing, couch sourfing e i soggiorni in ostello sono le realtà più comuni. Partendo dalla possibilità di condividere con diverse persone il viaggio in auto verso una determinata meta, BlaBlaCar è il social network più utilizzato in Italia. La sicurezza è fondamentale, quindi è bene tener conto delle recensioni dei viaggiatori. Risolto il problema del trasporto, si passa alla permanenza in città: per un soggiorno davvero economico, i dormitori degli ostelli sono la soluzione. Il prezzo medio si aggira intorno ai 15€ a notte con colazione inclusa. Il Couch surfing, invece, consiste in un vero e proprio scambio di ospitalità. Si accede ai siti che propongono il servizio, si cerca una sistemazione nelle immediate vicinanze della località che si intende raggiungere ed il gioco è fatto. Solitamente, non si paga l’alloggio.

Image credit: @rocco_trainer_shiatsu/Instagram – Maratea

Alvaro Soler Animal Testo e Traduzione: l’ultimo singolo del giudice di X-Factor (VIDEO)

Quarto Grado facebook 29 gennaio

Quarto Grado replica puntata di ieri 10 febbraio 2017: ecco come vederla