in

WhatsApp e Facebook news: Mark Zuckerberg è pronto a spendere miliardi di euro per collegare il mondo

Il CEO di Facebook, uno dei più grandi social network del mondo, ha affermato che è disposto a spendere miliardi di dollari per contribuire alla diffusione di massa della rete Internet. “Sentiamo la grande responsabilità di portare Internet a più persone“, ha fatto sapere Mark Zuckerberg durante un evento organizzato Città del Messico da Carlos Slip, presidente di America Movil SAB.
Le parole dell’amministratore delegato di Facebook sono state riportate dalla testata Reuters che spiega come entro la fine del 2014 approssimativamente 3 miliardi di persone avranno la possibilità di accedere alla rete e usufruire dei servizi offerti da Facebook.

whatsapp

Lo scorso anno Zuckerberg ha lanciato un progetto, noto come “Internet.org“, per promuovere la banda larga nelle zone più disagiate del  mondo. Il servizio, partito già da qualche mese in Zambia, ha permesso a milioni di persone residenti in Asia e in Africa di accedere a Internet, cercare lavoro, consultare le previsioni meteo e utilizzare Facebook.

Durante la conferenza Zuckerberg ha speso parole anche per WhatsApp, che considera come “la piattaforma globale di messaggistica istantanea” del futuro. Secondo il CEO di Facebook l’app sarà infatti in grado di collegare fino a tre miliardi di persone in tutto il mondo.
Quella dell’amministratore delegato di Facebook però è un’idea che bolle in pentola già da qualche tempo. Un anno fa infatti Zuckerberg aveva annunciato una sorta “piano di lavoro” per fornire Internet a quei cinque miliardi di persone che attualmente non sono ancora collegati alla rete. Per raggiungere questo obiettivo il famoso social network ha stretto un patto con i soci fondatori di Ericsson, MediaTek, Nokia, Opera, Qualcomm e Samsung.
Ci sono enormi ostacoli nel divulgare l’economia della conoscenza nei Paesi in via di sviluppo”. Internet.org lavorerà per superare queste difficoltà, come quella di rendere disponibile l’accesso a internet a tutti coloro che non possono attualmente permetterselo. Facebook darà il potere di connettersi a tutte le persone del mondo“, ha ribadito nel suo discorso Zuckerberg.

Paola Turci Special Tour: le foto del concerto di Milano

pet asma

Attacco d’asma: cosa fare? Un aiuto arriva dai nostri animali domestici