in

WhatsApp Sniffer consenti di spiare le conversazioni: ecco perché non effettuare il download

L’ultima moda relativa al servizio di messaggistica istantanea WhatsApp, permetterebbe a tutti gli utenti di spiare le conversazioni tra contatti tramite una semplice applicazione ideata da alcuni hacker della rete. Per accedere alle chat, l’app in questione si servirebbe di una semplice connessione Wi-Fi. Per tutti i ‘profani’ stiamo parlando di WhatsApp Sniffer, un software ‘invisibile’ in grado di ‘sniffare’ tutti i messaggi bypassati dall’app ufficiale. In che modo avviene questo tipo di spionaggio casalingo? L’installazione deve avvenire sul proprio device, iOS o Android, in presenza di una connessione Wi-Fi.

>>> SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK, METTI MI PIACE SU URBANPOST TECH <<<

Quello che è abbastanza evidente è l’impossibilità di bucare il nuovo sistema di crittografia end-to-end messo a punto negli scorsi mesi da WhatsApp. Le chat sono visibili solo ai partecipanti e, per questo motivo vengono tradotte in rete con un codice difficile da decifrare.

Nessun tipo di violazione della privacy potrà essere effettuato sull’app tramite WhatsApp Sniffer. Inoltre il download del suddetto software non sarebbe veicolato da Google Play o tramite App Store, per questo motivo potrebbe dunque, nasconde insidie e minacce malware difficili da debellare più per chi scarica l’app che per chi è vittima dello scherzo. Il consiglio è dunque di evitare d incappare in truffe online per il divertimento di provare un metodo poco sicuro (e poco valido) per spiare le conversazioni su WhatsApp.

UEFA Europa League Dnipro-Napoli

Napoli 1-1 Juventus risultato finale: highlights e video gol

wc

Bagni pubblici e riconoscimento facciale: in Cina sono già realtà