in

Whatsapp web pc Android: come funziona la truffa dei Samsung

Non è la prima volta che l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata del mondo venga utilizzata come mezzo per trasmettere un virus: l’ultima truffa che riguarda Whatsapp, per ora, colpisce principalmente gli utenti Android, o meglio, coloro che utilizzano uno smartphone Samsung. La notizia giunge da Singapore, da un gruppo di utenti che ha segnalato il comportamento anomalo di Whatsapp.

La truffa consiste nella richiesta di aggiornamento che, in realtà, richiede all’utente Android, Samsung in questo caso, di aggiornare le credenziali Whatsapp, in modo da prolungare la durata dell’abbonamento. Il malware aperto dagli utenti che hanno accettato di eseguire il presunto aggiornamento, fa sì che la finestra pop-up che appare, non si chiuda fino a che l’utente Whatsapp colpito abbia accettato di rinnovare l’abbonamento, inserendo le proprie credenziali, in particolare i dati delle carte di credito.

Per far fronte a questo tipo di situazione, è bene ricordare che qualunque aggiornamento di Whatsapp non richiede il prolungamento della durata dell’abbonamento. Soprattutto, una volta pagato il servizio la prima volta, Whatsapp non richiede nessun pagamento aggiuntivo.

Image credit: Shutterstock

claudia galanti news

Claudia Galanti news: in ospedale con i bambini malati

Ricette La Prova del Cuoco: branzino all'arancia di Natale Giunta rivisitato

Ricette La Prova del Cuoco: branzino all’arancia di Natale Giunta rivisitato [FOTO]