in

WhatsApp web pc news: le chat non vengono eliminate definitivamente, ecco spiegato perché

Jonathan Zdziarski, ricercatore specializzato in software Apple, ha rivelato un’inquietante novità riguardante uno degli ultimi aggiornamenti effettuati su WhatsApp.
Si tratta del nuovo sistema di sicurezza apportato alle chat della famosa applicazione di messaggistica istantanea, la crittografia end-to-end.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Stando ai test effettuati dal ricercatore, WhatsApp, non elimina definitivamente le conversazioni aperte con i contatti in rubrica. Scegliendo l’opzione ‘Elimina‘ dal menù, non si fa altro che cancellare dalla nostra interfaccia i messaggi obsoleti ma non dalla memoria dell’applicazione stessa. La libreria SQLite incriminata raccoglierebbe infatti tutti i dati utili, senza sovrascriverli, per un eventuale controllo da parte degli inquirenti e in fase di revisione da parte della legge. Le chat e i messaggi su WhatsApp cancellati dall’utente potrebbe infatti ricomparire ‘magicamente’ con l’aiuto di un team IT specializzato e un’ordinanza del tribunale.

C’è una soluzione per evitare ovviare al problema sollevato dal tecnico di Apple: effettuare un backup su cloud proteggendolo con una password complessa e poco conosciuta.

censura su facebook

Sei stufo della censura su Facebook? Prova Paymeabit e puoi anche guadagnare

stress test banche italiane

Banche italiane stress test, Bankitalia: “4 su 5 meglio della media europea”