in

Whitney Houston, overdose di farmaci per la figlia Bobbi

Drammatico destino quello che lega la famosa cantante Whitney Houston e la figlia 21enne Bobbi Kristina Brown: la giovane è stata trovata priva di sensi nella vasca da bagno nella sua abitazione di Atalanta, dal marito Nick Brown e da un amico. Immediato il trasferimento all North Fulton Hospital, dove la ragazza è giunta priva di conoscenza.

Per il momento la figlia della Houston è sedata e in coma farmacologico, anche se secondo alcune fonti della Cnn Bobbi sarebbe in grado di respirare. Le cause del collasso sono ancora da verificare, ma si pensa che alla base dell’incidente ci sia una probabile overdose di farmaci e non i droga, come quello che nel 2012 aveva stroncato la madre.

Un storia destinata a ripetersi, tra dolore e sofferenza, quella che sembra legare indissolubilmente il destino delle due donne. Il corpo senza vita di Whitney Houston venne rinvenuto in una vasca da bagno, come quello della figlia Bobbi, nell’hotel Beverly Hilton di Beverly Hills: fortunatamente Bobbi Kristina Brown è ancora in vita e si spera che presto possa riprendersi.

Caso Stival a Domenica Live

Loris Stival, la madre di Veronica a Domenica Live: “L’innocenza negli occhi di mia figlia”

rumore quando si mangia misofonia

Fare rumore mentre si mangia? Il fastidio si chiama misofonia e può essere curato