in ,

Wimbledon: vince Djokovic ma con Federer dà spettacolo

Incontro bellissimo quello di oggi che passerà alla storia: Roger Federer in forma come non lo si vedeva da tempo e Novak Djokovic sprecone, nervoso che ha rischiato molto  ma che al quinto set  è riuscito a prevalere di pura forza atletica e lucidità. Questa finale di Wimbledon si è conclusa in 4 ore con 6-7 (7), 6-4, 7-6 (4), 5-7, 6-4. Il giocatore serbo ha alzato il settimo titolo slam della sua carriera (il secondo in Inghilterra) e riconquista il numero uno al mondo ai danni di Nadal. Questa volta il serbo, che aveva perso le ultime tre finale del Major, partiva favorito contro lo svizzero. La partita è stata più dura del previsto soprattutto ad opera di un Federer strepitoso. WImbledon


Il momento decisivo dell’incontro è stato molto probabilmente il tie break del terzo set. Fiducioso Djokovic  è salito fino al 5-2 nel quarto set ricco di break ma, a questo punto, Federer non voleva mollare  ed ha inanellato cinque games annullando anche un match point. Tanta emozione anche nel quinto set dove Federer è apparso un po’ appannato invece Nole continuava a recuperare e a non perdere lucidità. Il break decisivo è stato sul 4-4 quando lo svizzero ha ceduto le armi con onore. Mentre venivano premiati il pubblico ha decretato allo svizzero un’ovazione strabiliante.

(foto di apertura: pagina FB ufficiale Wimbledon)

 

miele acqua latte contro la sbornai

Come superare la sbornia facilmente

attrice

Megan Fox con un selfie al naturale finisce sui social network