in

Windows 10 mobile app: in arrivo una SIM come su iPad Air 2?

Microsoft ha in cantiere un progetto ambizioso per la creazione di una nuova SIM dati su smartphone. L’obiettivo è quello di gestire virtualmente l’accesso alla rete dei dispositivi brandizzati Microsoft Windows 10 senza che questi ultimi abbiano un vero e proprio contratto con un operatore telefonico.

Come Apple SIM, la Microsoft SIM Card, sarà corredata di un’applicazione in grado di funzionare in autonomia grazie agli accordi presi in ogni Paese con gli operatori telefonici partner scelti da Windows.
Proprio ieri è apparsa sullo store ufficiale Cellular Data, un’app che permette ‘di rimanere in contatto ovunque si vada, anche quando la rete Wi-Fi non è disponibile. Cellular Data dati cellulare permette di collegarsi a una rete dati mobile attendibile a livello nazionale utilizzando solamente il proprio account di Microsoft.

Per ora la notizia non è stata ancora ufficializzata ma Transatel, azienda specializzata in MVNO (Mobile Virtual Network Operator), ha rivelato di essere stata selezionata proprio da Microsoft come Service Provider per un servizio dati di alcuni dispositivi Windows 10.
Grazie a questa nuova predisposizione, i clienti proprietari dei dispositivi d’ultima generazione potranno, sia in ambiente business che non, decidere quali abbonamenti e piani sottoscrivere senza cambiare SIM.

Photo Credit: Shutterstock.com

egitto attacco all'hotel news

Egitto assalto al resort, feriti 3 turisti: gli attentatori gridavano “Allah Akbar!”

Federica Lepanto Grande Fratello 14: rivelazioni sulla sua vita privata e lavorativa, presto ancora in Tv