in

Windows 10 mobile, Microsoft: rivoluzione Paint, miglioramenti e 3D al via il cambiamento

La rivoluzione di Windows 10 è cominciata, Microsoft ha iniziato a cambiare ed implementare i suoi software. Salta quindi all’occhio l’ultima notizia che coinvolge lo storico programma Paint, l’applicazione utilizzata per disegnare. Dopo oltre 30 anni e rivisitazione grafiche che lasciano a desiderare, l’azienda di Redmond ha deciso di sconvolgere il mondo di Paint. Con Windows 10 il software subirà notevoli cambiamenti. Microsoft ha rilasciato in queste ore un video promo dove mostra le nuove funzionalità dell’applicazione.

CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK DI URBAN TECH E RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

La rivoluzione parte dall’interfaccia: completamente restaurata e ridisegnata, in linea con gli ultimi dettami di Windows 10. Stando alle prime indiscrezioni, l’applicazione supporterà sia i touch screen che le penne Surface, capaci di disegnare direttamente sullo schermo. Ma le novità non sono finite qua. L’azienda di Redmond ha infatti deciso di puntare forte su Paint, introducendo il 3D. Gli utenti potranno quindi disegnare e modificare a mano libera degli oggetti in 3D. Possiamo quindi solo immaginare il salto di qualità in arrivo. Il disegno rientra in modo centrale nel mondo Windows grazie alla nuova versione di Paint.

Tutto rimandato al 26 ottobre? E’ questa probabilmente la data in cui l’azienda di Redmond annuncerà al mondo la diffusione al pubblico. Durante l’evento Microsoft del 26 ottobre, gli uomini di Windows dovrebbero infatti presentare numerose novità in chiave Surface. Ma non tutto è stato rivoluzionato, molte delle funzionalità, anche se migliorate ed implementate, avranno lo stesso dialogo con l’utente di Windows 10. Il parallelismo corre quindi lungo una linea temporale di 30 anni.

Amici 16 anticipazioni registrazione terza puntata

Marco Mengoni Live canzoni, arriva Sai Che: il singolo anticipa il nuovo lavoro discografico, le ultimissime

Atletico Madrid - Napoli probabili formazioni

Napoli calcio, Milik infortunio e tempi di recupero: buone notizie dall’infermeria, ecco quando torna