in

Aggiornamento Windows 10 mobile ultime news: dopo WhatsApp arriva TPM 2.0 per i processi di autenticazione con Microsoft

Windows 10 diventerà un sistema operativo più sicuro. Microsoft si è attivata in questa direzione al fine di garantire una migliore navigazione e una sicurezza di alta qualità. Infatti, entro l’estate, su tutti i dispositivi dovranno adottare di default TPM 2.0.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Si chiama Trusted Platform Module – TPM – ed è una funzionalità hardware di sicurezza con un chip anti manomissione che verrà integrato e specializzato nelle funzioni di crittografia. Non è la prima volta, ormai, che da quest’anno si parla di questo argomento. Era recente la notizia della crittografia end to end di WhatsApp, utile per aumentare la privacy dei messaggi di testo e vocali. Questa nuova abilità si concentrerà sulla decifrazione, memorizzazione e generazione di chiavi per l’autenticazione. TPM 2.0 arriverà con l’anniversary Update di Windows 10 e riguarderà tutti i dispositivi, dai pc agli smartphone.

A proposito di sicurezza, è stato rilevato un nuovo bug che colpisce coloro i quali hanno aderito al programma Windows Insider che permette di ricevere l’anteprima degli aggiornamenti per smartphone. È proprio questo il motivo per cui il colosso di Redmond non sta rilasciando aggiornamento da un po’ di tempo. Solitamente veniva rilasciata una nuova build ogni settimana, ma in questo momento risulta tutto bloccato nel tentativo di arginare il problema. Lo stesso discorso vale anche per pc e tablet, con l’unica differenza che per questo tipo di dispositivi si sono verificati nuovi aggiornamenti.

Photo Credit: rvisoft/Shutterstock.com

dear jack alessio bernabei

The Voice 2016 semifinale stasera: Alessio Bernabei, Annalisa, Lorenzo Fragola e gli altri

Doping

Giro d’Italia 2016 percorso, altimetria, diretta tv e streaming decima tappa