in

Wonder Woman: arriva una nuova regista mentre Gal Godot si fa i muscoli

Non è certamente un progetto semplice quello di Wonder Woman. Gal Godot, la stupenda modella e attrice Israeliana già efficace in “Fast and Furious” si sta impegnando al massimo ed è pronta ad affiancare Ben Affleck (nei panni di Batman) e Henry Cavill (che interpretà Clark Kent) in “Batman contro Superman”.

La ventinovenne Godot, deve raccogliere la pesante eredità di Linda Carter ed era stata criticata per non avere il phisique du role e essere troppo “magrina”. Gal si è però messa sotto allenandosi duramente ed è già riuscita a ottenere risultati notevoli, migliorando la propria struttura muscolare.

Il film della Warner Bros che dovrebbe uscire nel 2017, ha subito una brusca interruzione dopo l’abbandono della regista Michelle McLaren, prontamente rimpiazzata dalla 43enne Patty Jenkins. Sembra che la Mclaren avesse avuto insormontabili divergenze creative con la Warner Bros.

Per l’appunto anche la Jenkins se n’era andata durante le riprese di Thor, dove era lei la regista ma era stata sostituita da Alan Taylor.

Alex Belli e la moglie svelano come hanno superato la crisi

Alex Belli e la moglie posano nudi: svelano come hanno superato la crisi matrimoniale

bagaglio sospetto su volo Alitalia

Atterraggio d’emergenza a Fiumicino: bagaglio sospetto su volo Alitalia