in ,

Woody Allen: niente prima di “Magic in the Moonlight” per la sua claustrofobia (Video)

Il regista americano Woody Allen era appena entrato nel locale per la prima del suo ultimo film a New York quando è stato sopraffatto dalla quantità di gente presente in loco e tutto questo è stato reso noto dal periodico New York Post. Secondo quanto è stato reso noto da persone vicine al regista, Woody soffre di claustrofobia. E un attacco violento l’ha costretto ad allontanarsi prima che iniziasse la presentazione diMagic in the Moonlight”. Woody Allen

Sempre secondo il Post il regista era arrivato con la moglie Soon-Yi ma appena varcata la soglia del locale Allen non è riuscito ad affrontare la marea di gente ed ha fatto dietrofront. Alla festa, che si è svolta in un noto ristorante di Manhattan, erano presenti alcuni protagonisti della pellicola come Emma Stone e Colin Firth. Il film “Magic in the Moonlight” è stato girato, l’anno scorso, in Francia e Allen, come sua abitudine, sta già pensando al nuovo film che avrà come protagonista ancora la Stone mentre il suo partner sarà Joaquin Phoenix.

http://youtu.be/MG71z-AP524

Addio all’attore James Garner, una carriera tra televisione e cinema

Lea MIchele

Lea Michele al festival del cinema di Giffoni: “Il finale di Glee è come me l’aspettavo”