in

Woofing, dalla Spagna all’Irlanda: viaggiare gratis lavorando in fattorie o col volontariato

C’è una sostanziale differenza tra viaggiare e andare in vacanza: la vacanza è una pausa dalla propria vita in un posto splendido. Viaggiare, invece, è continuare a vivere. Viaggiare è respirare a pieni polmoni l’aria che tira in un paese con una cultura diversa dalla propria, tutta da scoprire. Viaggiare vuol dire anche investire tempo e denaro per aprire la propria mente, ma non è detto: soprattutto per i più giovani, esiste la possibilità di viaggiare praticamente gratis, in cambio di un servizio. E’ quello che propone Woofing.

Woofing è un’associazione attiva in tutto il mondo che fa da tramite tra giovani studenti, viaggiatori in solitaria e adulti, in cerca di un’esperienza che cambi loro la vita, con lo scopo di viaggiare gratis o avvicinarsi al mondo rurale. Woofing, infatti, propone una lunga serie di progetti rurali in tutto il globo, a chi ha voglia di mettersi in gioco prestando la propria manodopera in una delle tante farm del mondo. Con il Woofing, vitto, alloggio, assicurazione e spostamenti richiesti dal lavoro nelle farm sono gratuiti.

Lavorare nelle farm è un’opportunità per viaggiare gratis, avendo l’opportunità di vivere tutte le sfumature di un’esperienza di viaggio, in un posto che sempre abbiamo sognato. Allo stesso tempo, Woofing e il lavoro nelle farm sono un’opportunità per chi ha intenzione di avviare un’attività in questo settore. Iscriversi è semplice: bisogna accedere al sito e pagare una quota associativa annuale di € 35 per il portale italiano, di € 56 per quello internazionale. Quale posto migliore per lavorare nella farm, se non la Spagna con i suoi enormi spazi, o l’Irlanda, con i suoi interminabili campi verde smeraldo?

Image credit: Shutterstock

Federica Nargi

Federica Nargi gravidanza, su Instagram pancione e bikini: ecco le foto

Ricette dolci Detto Fatto

Ricette dolci Detto Fatto: Sebastiano Caridi e i Babà