in

WorkAway: come fare a viaggiare gratis e conoscere una cultura lavorando

WorkAway è l’associazione che mette in contatto viaggiatori desiderosi di vivere un’intensa esperienza di volontariato all’estero e famiglie, proprietari di attività e associazione che accolgono volentieri chiunque voglia lavorare per viaggiare gratis. Con poche ore di lavoro al giorno, viaggiatori solitari o coppie possono viaggiare gratis attraverso un paese che intendono scoprire, passo dopo passo.

Woofing: viaggiare gratis lavorando nelle farm di tutto il mondo

Dal lavoro in ostello a Dublino, alla ragazza alla pari per una famiglia in Canada, al lavoro nelle piantagioni in Uganda, con WorkAway esistono mille e una possibilità per viaggiare gratis. Le organizzazioni o le famiglie che hanno un profilo su WorkAway pubblicano la loro offerta di lavoro, specificando le ore di lavoro e il tipo di attività. In questo modo, il viaggiatore sa sempre a cosa andrà incontro e, soprattutto, può scegliere la soluzione che meglio si adatta alla sua personalità e alle competenze di cui dispone. Chiunque può visionare gli annunci presenti nel database di WorkAway, ma solo chi si iscrive al portale può comunicare con l’organizzazione ospitante. 

Ci si può iscrivere su WorkAway come singolo o come coppia. Nel primo caso, il costo da sostenere per l’iscrizione è di € 23, nel secondo caso costa € 30. Il vantaggio di lavorare o fare volontariato all’estero con WorkAway è che non c’è alcun tipo di limite: possono partecipare giovani studenti o coppie. Alcune organizzazioni sono disponibili ad ospitare anche intere famiglie.

Image credit: CHOATphotographer/Shutterstock

Fortuna Loffredo arrestato il nonno

Fortuna Loffredo ultime notizie: presunti video di abusi sui bimbi venduti al Parco Verde

Vacanze al mare in Calabria, Tropea, Capo Vaticano e dintorni: itinerari, dove mangiare e dormire