in

World Toilet Day 2016: al mondo ci sono più cellulari che servizi igienici

Il prossimo 19 novembre 2016 si torna a celebrare una giornata che per molti può sembrare scontata ma che invece è necessaria per sensibilizzare il mondo verso un problema molto importante, la mancanza di servizi igienici per ben 1 miliardo e 100 milioni di persone che ogni giorno sono costrette a fare i propri bisogni all’aperto, con tutte le conseguenze sulla salute umana e dell’ambiente che ne derivano. Ma non solo; infatti ben 2,4 miliardi di persone non hanno servizi igienici adeguati, ovvero semplicemente una latrina con un coperchio che scarica nel suolo e un pavimento lavabile. A tal proposito, sabato 19 novembre si celebra il World Toilet Day 2016, una giornata volta a sensibilizzare la popolazione mondiale, e in particolare i Paesi più industrializzati ed economicamente avanzati, su questo problema.

Fanno pensare i numeri che rendono noti da Plan International che si occupa della problematica centrale del World Toilet Day 2016. Secondo le stime fatte ci sarebbero al mondo più cellulari che servizi igienici: infatti il 75% delle persone ha un telefonino mentre solo il 64% ha accesso a un WC. Un problema che mette gravemente a rischio la salute di chi grava in queste condizioni; non avere servizi igienici adeguati infatti significa contaminare l’ambiente circostante con le feci, non avere la possibilità di lavarsi le mani e di seguire le minime norme igieniche favorendo così una diffusione incontrollata di agenti patogeni come l’Escherichia coli, il colera, il rotavirus e la giardia. Tra i problemi più comuni c’è quello di soffrire di diarrea che però è estremamente pericolosa nei bambini sotto i 5 anni: la dissenteria uccide più bambini nel mondo dell’AIDS, della tubercolosi e della malaria insieme.

=> Per essere sempre aggiornati seguite la sezione Benessere di UrbanPost

Avere un bagno che scarica nel sottosuolo per la maggior parte delle persone che vive in Occidente è qualcosa di ovvio e spesso ci dimentichiamo di quanto questo “servizio” sia importante. Per il World Toilet Day 2016 ricordiamo allora che l’istallazione di WC e dei servizi igienici per come li conosciamo oggi ha allungato la vita all’uomo di 20 anni negli ultimi 200 anni: con questo semplice quanto importante cambiamento nello stile di vita, i casi di dissenteria si riducono del 37,5%.

Diretta Chievo Atalanta

Chievo – Cagliari probabili formazioni e ultime news, 13a giornata Serie A

Linkedin CHIUSURA SITO

Russia blocco Linkedin, chiesta chiusura sito: violerebbe la legge sulla privacy