in

Wrestlemania 33, Hall of Fame WWE 2017: le superstar introdotte negli annali del wrestling

Wrestlemania 33, Hall of Fame WWE 2017: quali sono le superstar premiate?

Prima di Wrestlemania 33, che andrà in onda tra domenica e lunedì notte alle 2:00 ora italiana, si è tenuta la cerimonia della Hall of Fame WWE 2017. L’evento è andato in onda stanotte all’Amway Center di Orlando, in Florida. Sul red carpet c’erano Byron Saxton e Maria Menounos, mentre lo show è stato condotto come sempre da Jerry The King Lawler. Le superstar introdotte quest’anno nella Hall of Fame della WWE sono: Kurt AngleDiamond Dallas PageBeth PhoenixThe Rock ‘n’ Roll ExpressTeddy LongRick RudeEric Le Grand, invece, ha ricevuto il Warrior Award, mentre nella Legacy Wing della Hall of Fame WWE 2017 c’erano: Haystacks Calhoun, Dr. Jerry Graham, Rikidozan, Judy Grable, Toots Mondt, Farmer Burns, Luther Lindsay e June Byers. La cerimonia della Hall of Fame WWE 2017 non è stata trasmessa in Italia, a differenza di Wrestlemania 33, che invece sarà trasmesso su Sky Calcio 12 con il commento di Luca Franchini e Michele Posa e anche in streaming gratis su Sky Go.

Wrestlemania 33, Hall of Fame WWE 2017: chi introdurrà le superstar?

La cerimonia della Hall of Fame WWE 2017 prevede la presenza di numerosi ospiti, i quali hanno introdotto le superstar che quest’anno sono state insignite. Kurt Angle è stato introdotto da John Cena: il rapper di Boston esordì in WWE sfidando proprio il campione olimpinico. Diamond Dallas Page è stato introdotto dall’ex general manager Eric BischoffBeth Phoenix è stato introdotta da Natalya, impegnata poco dopo nel match valevole per la cintura femminile del roster di Smackdown. The Rock ‘n’ Roll Express sono stati introdotti dall’ex commentatore della WWE Jim CornetteTeddy Long è stato introdotto dagli APA, ovvero John Bradshaw Layfield e Faarooq. Rick Rude è stato introdotto da Ricky Steamboat, uno dei suoi storici nemici. Infine Eric Le Grand è stato presentato da Dana Warrior.

Wrestlemania 33, Hall of Fame WWE 2017: il discorso di Kurt Angle

Kurt Angle è stato introdotto nella Hall of Fame WWE 2017 da John Cena, accolto con i soliti cori “Cena Sucks” e “Let’s Go Miz”. Il campione olimpico è apparso letteralmente emozionato, ha ringraziato il pubblico per l’accoglienza ed ha ricordato i suoi primi giorni in WWE, rivelando che il contratto offertogli da Vince McMahon era molto allettante e lui gli disse: “Se firmo, non perderò più un incontro.” In seguito Kurt Angle ha ringraziato tutti i wrestler che ha affrontato: da Undertaker a Triple H, Big Show, Kane, Chris Jericho e lo stesso John Cena. L’ex campione della WWE ha consigliato ai wrestler di questa generazione di prendere le opportunità, svilluppare la propria personalità e fare cose anche non usuali. Infine Kurt Angle ha ringraziato la famiglia ed ha effettuato la Milk Truck: l’ex wrestler ha preso due bottiglie di latte e le ha bevute, come Steve Austin faceva con le birre.

>> CLICCA QUI E LEGGI TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU WRESTLEMANIA 33 <<

omicidio emanuele morganti

Omicidio Alatri funerali Emanuele Morganti, vescovo: “Vittima di ferocia disumana”

nicole mazzocato instagram

Uomini e Donne gossip, Fabio Colloricchio e Nicole Mazzocato si sono lasciati? Ecco la verità