in ,

X Factor 2016 Live Show Diretta 27 ottobre 2016: eliminato Diego, Arisa: “Colpa mia”

ELIMINATO DIEGO

ore 23:56 – I GIUDIZI – AGNELLI: “Non è questione di qualità musicale, anche naturalezza, peccato che la scelta sia questa. Io sono molto curioso di risentire Les Enfants.”

ore 23:55 – I GIUDIZI – FEDEZ: “Il vostro cavallo di battaglia è andato molto meglio. Arrivati a questo punto è molto ostico, con grande rammarico e tantissimo rispetto, elimino Diego.”

ore 23:54 – I GIUDIZI: ARISA: “Ho sbagliato tutto io, hai tanto da dare, mi assumo le mie colpe. Il sound dei Les Enfants mi piace molto, ma scelgo voi perché credo in Diego.

ore 23:52 – I GIUDIZI: ALVARO SOLER: “Penso che la consapevolezza musicale è importante per una band, oggi non avete fatto la migliore performance della vostra vita. Sono arrabbiato per questo, conosco il vostro stile e la vostra identità. C’è tutto un percorso. Questo capita anche a me, io elimino Diego.”

ore 23:44 – DIEGO CONTI – Si presenta con “Io vivrò” di Battisti, apre un po’ le vocali ma il brano è adatto a lui. Di gran lunga meglio rispetto alla prova con Gualazzi, davvero bravo. Questo è il suo genere. VOTO: 7

ore 23:43 – LES ENFANTS – Si presentano con “Che Fantastica Storia è La Vita”: il cavallo di battaglia dei ragazzi milanesi prevede il celebre brano di Antonello Venditti. Una discreta performance, niente di trascendentale. VOTO: 6

ore 23:38 – CONTRO I LES ENFANTS – La sfida contro i Les Enfants vedrà protagonista chi? La decisione del pubblico: ritornano giovedì prossimo Roshelle, Eva, Daiana Lou, Andrea Biagioni. Loomy vs Diego Conti, due ragazzi di Arisa: Diego Conti contro Les Enfants.

ore 23:33 – EVA PEVARELLO – ARISA: “Eva, mi sembravi vera e ispirata, bella. Ti ringrazio moltissimo.” ALVARO SOLER: “Mi hai fatto entrare in un mondo parallelo per due minuti, questa canzone ha un significato molto speciale per la mia famiglia, grazie per le emozioni.” FEDEZ: “Sei stata bravissima e avrei appesantito meno la base perché l’hai cantata divinamente, avrei voluto godermela.” MANUEL AGNELLI: “Non voglio sporcare l’esibizione con commenti tecnici, sei stata l’ospite internazionale.”

ore 23:28 – EVA PEVARELLO – Chiude lei la seconda manche. Si accompagna con pianoforte, voce molto delicata. Bellissima prova. VOTO: 8,5

ore 23:24 – DIEGO CONTI – ALVARO SOLER: “Hai fatto bene, però ti è mancato qualcosa. Mi sa che tu devi ancora lavorare con te, la chitarra era live, tu sai suonare benissimo la chitarra, però per me è stato un muro.” ARISA: “Ho sbagliato un pezzo.” FEDEZ: “La performance più debole di questa manche.” MANUEL AGNELLI: “Io sono molto in dubbio su di te, sei bravo e hai fatto bene, non so se sia questa la tua direzione musicale. Mi sembri molto più british.” ARISA: “Abbiamo sbagliato il pezzo, mi dispiace.”

ore 23:19 – DIEGO CONTI – Si presenta con “L’Estate di John Wayne” di Gualazzi. Discreta prova, non va malissimo, stona forse un po’ quando si alzano le vocali, non è malissimo. Certo, niente di irresistibile, un punto a suo favore per aver scritto lui le chitarre e averle eseguite dal vivo. Sufficienza strappata. VOTO: 6-

ore 23:16 – DAIANA LOU – FEDEZ: “Avete reinventato ancora una volta un pezzo storico.” MANUEL AGNELLI: “D’accordo con Fedez ancora una volta, molto noiosa questa cosa. Avete fatto una versione vostra ed è la cosa più importante, lo avete violentato per bene.” ARISA: “Daiana Lou ho sentito qualcosa di veramente eccitante, qualcosa secco, mi è sembrato una strega ma di quelle fantastiche. Bravi.” ALVARO SOLER: “Io uso una parola di Manuel, siete disturbanti.”

ore 23:11 – DAIANA LOU – Si presentano con Back In Black degli Ac/Dc. Buona interpretazione, in due emulano gli Ac/Dc con un ottimo timbro vocalico. Molto coreografici, pizzico di originalità. Portano a casa la serata. Ottimamente, ci verrebbe da dire. Puliti. VOTO: 7,5

ore 23:03 LOOMY – ALVARO SOLER: “Deve essere orribile per te tutta questa pressione, secondo me hai fatto una grande esibizione, hai dominato il palco. Hai spaccato. Sei stato molto presente nella tua esibizione, veramente bravo.” FEDEZ: “Sì, sono molto d’accordo. Io sono oggettivo con quello che penso, sei stato veramente bravo, sei stato sul tempo, hai fatto ottimi tecnicismi. Avrei evitato questa specie di omaggio a Lucio Dalla, lui aveva detto che Dalla non voleva il rap.” MANUEL AGNELLI: “Io ero pronto a massacrarti ma hai fatto un’esibizione straordinaria.”

ore 23:01 LOOMY – Arisa presenta la sua scommessa. Sembra cresciuto parecchio rispetto le audizioni e gli Home Visit, molto meglio questa sera, sembra tenere bene il palco. Questa sera sembra in palla. VOTO: 6,5

ore 22:53 – ANDREA BIAGIONI – ARISA: “Andrea, bravissimo, super intonato. Tutto molto bello ma non mi è scattato l’ormone e sai che per me è molto facile. Io ti vorrei sentire con qualcosa di più forte. Ti avrei visto con qualcosa dei Coldplay.” “Ah sì, i Coldplay sono più forti dei Radiohead.” stacca Manuel Agnelli. ALVARO SOLER: “Aspetto che tu mi dia lezioni di chitarra, sei bravissimo.” FEDEZ: “Hai fatto una bomba vera.” MANUEL AGNELLI: “La canzone italiana si è sviluppata un dato cliché, poi è arrivato l’acuto, il cantante abbassa la testa. Biagioni non ha bisogno di questo, assolutamente. Voglio fare i complimenti a Luca Tommasini per le coreografie, molto divertente lavorare con lui, una delle cose più divertenti.”

ore 22:49 – ANDREA BIAGIONI – Si esibisce con una cover dei Radiohead, ottimo timbro di voce come sempre, accompagna bene con la chitarra, lenta al punto giusto. Alza benissimo la tonalità del pezzo, vola, assolutamente su un pezzo vestito su misura per lui. Manuel Agnelli appare soddisfatto, sarà vero? Biagioni promosso a pieni voti. VOTO: 8

ore 22:46 – ROSHELLE – MANUEL AGNELLI: “Una bomba, faccio i complimenti a Fedez, bravissima, la cosa più bella di questa sera.” ARISA: “Sei davvero figa, mi sono gasata un casino.” ALVARO SOLER: “Io, invece, penso che non mi sei piaciuta tantissimo, hai fatto troppo, hai qualità molto diverse.” FEDEZ: “Tu sei la proposta più fresca del momento.”

ore 22:42 ROSHELLE – Si dovrà esibire con una cover. Per votarla usare il codice 07: parte fortissimo, a un certo punto però la voce sembra troppo bassa rispetto alla batteria. Tiene bene il palco, ottima figura scenica, ‘rappa’ molto bene seppur in lingua inglese. Movenze sensuali, pubblico coinvolto. Performance da ben oltre la sufficienza. Almeno per noi. VOTO: 8

ore 22:41 – NUOVA MANCHE: Tra poco entrano in scena gli altri 6 concorrenti.

ore 22:37 – IL MOMENTO DELLA BUSTA: Chi va all’ultimo scontro alla permanenza contro il meno votato della seconda manche? Cattelan comunica chi ha la certezza: Fem, Silva Fortes, Gaia, Soul System. Caterina vs Les Enfants: ultimo scontro per Les Enfants.

ore 22:35 – Cattelan presenta lo Strafactor con una clip del tutto speciale: dodici concorrenti fuori dal comune, selezionati da Mara, Elio, Mara ed Elio, i quattro “giudici della musica”, andare oltre X Factor.

ore 22:34 – Mengoni: “Sono sempre in agitazione in questo posto, buonasera ai giudici.” Il nuovo disco Live? “In un anno e mezzo sono usciti due dischi, adesso esce il nuovo progetto che chiude quel che è iniziato due anni fa, non siamo mai fermi. Negli ultimi due anni ho fatto tanto, ma che devo fare? A novembre parto con il tour nuovo, infinito. Vado anche all’estero, a dicembre siamo anche in Europa.”

ore 22:29 – Mengoni torna sul palco. Si esibisce con il suo ultimo successo, “Sai Che”, in rotazione radiofonica da ormai due settimane. 

ore 22:28 – CHIUSO IL PRIMO TELEVOTO

ore 22:24 – GAIA GOZZI – MANUEL AGNELLI: “Sei uno dei più grandi talenti, canti con una intensità veramente unica per la tua età. L’esibizione non è stata perfetta, mi è arrivato quello che doveva arrivare.” ARISA: “Hai una voce molto interessante, veramente maturo e antico. Questo pezzo ti ha messo a dura prova con il fiato, ti avrei dato uno spazio per respirare.” ALVARO SOLER: “Mi è piaciuta la scelta di Fedez, sono i momenti che fanno capire il controllo della voce. Sono colpito perché hai un fan club.” FEDEZ: “I problemi di fiato, lei è allergica agli acari… credo si stia cercando il pelo dell’uovo.”

ore 22:19 – GAIA GOZZI – Chiude la prima tranche Gaia Gozzi della scuderia di Fedez. Parte discretamente bene, un po’ emozionata, impacciata e lenta nella parte iniziale. Quando la traccia diventa più ritmica prova ad alzare il livello della performance ma non convince ampiamente. Forse non è stata la canzone migliore da assegnarle perché ai Bootcamp e Home Visit ha fatto vedere di meglio. VOTO: 6 + 

ore 22:16 – LES ENFANTS – FEDEZ: “Io apprezzo molto il vostro percorso di riadattare il cantautorato italiano, l’ultima volta mi avevate portato un classico dei Venditti. Secondo me non era una giusta assegnazione, avete attualizzato un pezzo già attuale. Esperimento non vincente.” MANUEL AGNELLI: “Sono d’accordo con Fedez, vi ho sentito riarrangiare un brano alla vostra maniera, stasera meno interessanti a livello di intonazione.” ARISA: “A me è piaciuto l’arrangiamento, non è andato bene il tuo cantato perché avresti dovuto prendere la canzone in maniera più sciolta, tu ricordavi Giuliano dei Negramaro.” ALVARO SOLER: “Ci sono state molte imprecisioni, domani vi ‘casco un poco’ come si dice in spagnolo, ma voi avete una cosa che le altre persone non hanno: come band avete personalità.”

ore 22:11 – LES ENFANTS –  La band milanese si presenta con Bologna è Una Regola di Luca Carboni. L’apertura non è delle migliori, il timbro di voce non è ottimo, però accompagna bene con la batteria, inusuale per un frontman. Però la prova sembra molto piatta, ci sono diversi errori ampiamente percettibili. Forse non era la canzone adatta da portare. Lenta, non dà nulla… VOTO: 4,5

ore 22:02 – SILVA FORTES – ARISA: “Manuel ha fatto un gran lavoro. ” ALVARO SOLER: “Ottimo arrangiamento, unica cosa che devo dire però devi fare attenzione al timbro in inglese.” FEDEZ: “Penso che si tratti di un brano più coverizzato al mondo, tu sei riuscita a emergere, sei stata molto credibile. Molto brava.” MANUEL AGNELLI: “Sa quanto adoro la sua musica, volevo rispondere ad Alvaro per mettere dei punti sulle ‘i’, penso che con un modo così non le toglierei l’accento esotico, secondo me è molto interessante. Parlassimo di politica…”

ore 21:56 – SILVA FORTES – Alessandra dovrà esibirsi con una ‘ballata d’autore’. Canta un pezzo scritto per uomini e da uomini. Benissimo la partenza, accompagna con la voce in modo ottimo e ha quel tocco di timbro rauco perfetto per interpretare una voce maschile. Finora, dal punto di vista tecnico, la migliore seppur con qualche imperfezione. La parte finale è un crescendo, anche se la voce rischia di abbandonarla a un certo punto. Per noi, promossa. VOTO: 7

ore 21:53 – MARCO FERRERI – ALVARO SOLER: “Si tratta di una canzone molto difficile, invidio il tuo range vocale. Secondo me sei molto bravo, però devi fare attenzione perché ci sono momenti che devi controllare con la tua voce. Hai un timbro molto bello, hai molta energia.” FEDEZ: “Sei padrone del palco, sei anche il più bravo. Anche Lady Gaga si inchinerebbe a te, questo brano era perfettamente nelle tue corde. Eri molto sicuro di te, volevo avere quella sicurezza anche nell’esibizione, è stata una buonissima esibizione.” MANUEL AGNELLI: “Molto rischioso puntare così in alto, hai spaccato.” ARISA: “Sei uno dei miei orgogli più grandi. Ci sono delle piccole imprecisioni, quando c’è il ritmo si bada poco ai merletti. C’è stata molta potenza ed energia, io sono contentissima.”

ore 21:50 – MARCO FERRERI (FEM) – Tocca a lui. Cover dei One Repubblic, parte subito bene come già fatto ai Bootcamp e Home Visit. Molto scenica l’entrata sul palco, ottimo timbro di voce. Però, c’è un però: la personalità? A momento non si va oltre la cover, sebbene la voce resti davvero buona. Apprezzato dal pubblico, tiene ottimamente il palco. Sembra quasi l’originale: il dubbio è sempre lo stesso, qual è la sua innovazione in questo brano? VOTO: 6,5

ore 21:44 – CATERINA CROPELLI – MANUEL AGNELLI: “Quando si muore non si torna, me lo diceva sempre mia mamma. Adoro il tuo tipo di intensità, puoi crescere molto, riesci a emozionare, ma devi crescere ancora tanto. Ti devo fare le pulci perché siete tutti bravissimi adesso, in un paio di punti ti ho sentito un po’ calente. Hai reso però la versione tua e bella, però un po’ piatta, puoi fare meglio.” ARISA: “Io per un po’ mi sono fatta trasportare perché ho capito che la sentivi tanto questa canzone, l’hai cantata benissimo. Ti ringrazio, è stato un bel momento.” ALVARO SOLER: “Sono d’accordo con Manuel, la dinamica della canzone è anche importante, anche con le basi si può fare. Mi hai trasmesso abbastanza emozioni, questa è la finalità della musica. Allora per questo di dico brava.” FEDEZ: “Io sono contentissimo, ti sei misurata con un totem del cantautorato italiano, sei stata veramente brava.”

ore 21:40CATERINA CROPELLI – Fedez assegna alla sua ragazza il singolo ‘La Canzone di Marinella’ di De Andrè. Non è un brano semplice, la parte iniziale sembra discretamente buona. Buon timbro di voce, confermato dalla Cropelli, molto espressiva. Si va verso una sufficienza piena. Riprende bene anche il ritornello, accompagna molto bene con la chitarra. Sul finire apre forse un po’ troppo la ‘o’ vocalica. VOTO: 6+

ore 21:36 – SOUL SYSTEM, Giudizi. FEDEZ: “Non potevate rompere il ghiaccio in maniera migliore, siete molto interessanti perché non ci sono band che mischiano rap e soul. Siete molto coraggiosi, sono contentissimo. Vi ho lasciato alle audizioni con un brano diverso.” MANUEL AGNELLI: “Non è facile aprire, non siete timidi. Siete ancora più compatti rispetto ai casting, siete davvero forti, anche il modo in cui avete interagito fra di voi.” ARISA: “Bello quello che avete fatto, mi aspettavo qualcosa di più potente (fischi per lei, ndr.) mi aspettavo qualcosa di meglio, avete la possibilità di spaccarci in due. Avete una grandissima verve, vorrei sentire di più le vostre voci siete, molto bravi.” ALVARO SOLER: “Avete spaccato, bravissimi ragazzi. Siete una famiglia, enfatizzate questo e grazie mille per aver iniziato così lo show.” 

ore 21:31 – X FACTOR 2016 – TOCCA AI SOUL SYSTEM: Buona prova della band ripescata da Alvaro Soler, ottimo impatto visivo, tengono il pubblico attento con una discreta scenografia. Voce abbastanza leggera, al momento sembrano confermare la buona impressione avuta durante le audizioni, Bootcamp e Home Visit. Per noi: 6,5 

ore 21:30 – I codici: 01 Soul System, 02 Caterina, 03 Fem, 04 Silva Fortes, 05 Les Enfants, 06 Gaia.

ore 21:28 – X Factor 2016, Alessandro Cattelan: “In bocca a lupo alle popolazioni colpite dal terremoto. Forza!”

ore 21:26 – X Factor 2016 al via. Alessandro Cattelan introduce i giudici: entra Arisa con un vestitino rosa confetto. Tocca successivamente a Fedez, consueto outfit casual tipico da rapper. Arriva Alvaro Soler, urla di gioia dal pubblico di Milano: sembra la fotocopia di Mengoni, abito e completo nero. Infine, tocca a Manuel Agnelli: giacca rossa e camicia bianca per il frontman degi Afterhours.

ore 21:24- Mengoni si esibisce con la sua hit “Io ti aspetto“, il pubblico di Milano è in visibilio.

ore 21:23 – Marco Mengoni versione showman: tocca a lui presentare Alessandro Cattelan che si presenta con un completo a quadretti, come sempre mai banale.

ore 21:19 – X Factor 2016 si apre con uno show musicale di… Marco Mengoni che si esibisce in una cover in lingua straniera. Poi passa in italiano e canta le sue hit. “Via da Qui”. Tocca al vincitore di X-Factor introdurre Matt Simons.

ore 21:15 – X Factor 2016 dà l’apertura con un videoclip con Alessandro Cattelan e i 4 giudici che si svelano in una specie di rito di iniziazione. Manuel Agnelli canta Giusy Ferreri, Fedez scatta selfie, Alvaro Soler sente le urla dei fan. Il giuramento: “Giuriamo di essere giudici seri, i migliori di sempre fino all’anno prossimo, accettare il voto del pubblico anche quando ci saranno scelte… sbagliate. Giuriamo di scegliere con il cuore, giurate di non dire ‘Sei falsa Simona!’.”

>>> TUTTO SU X FACTOR 2016 <<<

Cosa dobbiamo sapere sulle squadre di X Factor 2016? Secondo i beninformati ad avere la meglio a fine edizione dovrebbe essere un componente della squadra di Fedez o Manuel Agnelli. Chi? Andrea Biagioni e Roshelle per molti sono i favori i numero uno, occhio a Daiana Lou che potrebbe dire la sua. Ma non solo…

Ci siamo finalmente, X Factor 2016 sta per prendere il via. Tra pochissimo inizierà la prima delle otto serate di Live Show: a condurre ci sarà come sempre Alessandro Cattelan mentre al tavolo dei giudici siederanno Fedez, impegnato con la categoria Under donna, Arisa (Under Uomini), la new entry Alvaro Soler (Gruppi) e il più amato dal pubblico di queste prime settimane, ovvero Manuel Agnelli (Over). Tra pochissimo, dunque, prenderà il via X Factor 2016 Live Show con la prima diretta da Milano. Chi sarà l’eliminato di questa sera?

>>> X FACTOR 2016 I PRONOSTICI <<<

Intanto, nella prima serata di X Factor 2016 c‘è grande attesa per i due ospiti annunciati nel corso della prima conferenza stampa: ci saranno Marco Mengoni e Robbie Williams che calcheranno il palco di Milano per dare un tocco di spettacolo alla durissima gara a cui saranno chiamati i dodici concorrenti di X Factor 2016.

>>> X FACTOR 2016: QUELLO CHE DEVI SAPERE SUI BIGLIETTI <<<

Tra le novità più interessanti di X Factor 2016 c’è il ritorno di Elio che affiancherà quest’anno Mara Maionchi in un nuovo show dal titolo “Strafactor”. Tanta carne al fuoco dunque, non resta che attendere il via di questa nuova avventura in compagnia di Alessandro Cattelan e dei suoi ospiti.

computer mac

MacBook Pro 2016: prezzo, uscita, caratteristiche tecniche e novità in arrivo

Black Friday smartphone sconti novembre 2016

Black Friday 2016: previsti sconti su smartphone in siti come Amazon, Stockisti e Teknozone