in

X Factor 8 Bootcamp: la Sfida Delle Sei Sedie minuto per minuto

È andata in onda ieri sera su Sky Uno la puntata di X Factor 8 dedicata ai Bootcamp, quest’anno totalmente rinnovati con la temuta Sfida Delle Sei Sedie. Per la prima volta nella storia del programma questa fase delle selezioni è stata aperta al pubblico, che ha riempito il Forum di Assago con oltre 3000 presenti. La puntata è iniziata con la suddivisione dei concorrenti nelle categorie di appartenenza, come sapevamo a Fedez sono toccati gli Under Uomini, a Morgan i Gruppi, a Victoria le Under Donne ed infine a Mika gli Over. I quattro giudici hanno fatto ingresso nel Forum a bordo di quattro diverse macchine dai vetri oscurati, ciascuna andata a parcheggiarsi di fronte al gruppo prescelto: Morgan ha esultato dalla contentezza, così come i suoi colleghi, apparentemente tutti soddisfatti delle categorie che dovranno seguire. I primi entusiasmi però si spengono in fretta, quando arriva il momento per i ragazzi di esibirsi e lottare per una delle sei sedie disponibili.

puntata bootcamp

Il leader dei Bluvertigo è in ritardo, ma come si dice “the show must go on”: i primi a rompere il ghiaccio sono gli Over di Mika ed in particolare la bellissima Jade, che strappa il primo si ma dovrà dimostrare al suo mentore di essere “obsessionata” dalla musica. Anche il rapper Diluvio passa, ma non Nicolò che alle audizioni aveva creato scompiglio tra i giudici, affermando di non saper cantare. La performance di Roberta De Gaetano viene definita da Mika da “piano bar per vecchi e per ubriacarsi”, ma nonostante tutto le vale la terza sedia. Segue a ruota la neomamma Sarah, perché il suo giudice ha bisogno di lei. Quando poi arriva Federico Pagani autore della hit “This love is a glimmer in the night”, che aveva messo tutti d’accordo durante le Audition, cominciano a notarsi le prime difficoltà decisionali: “vocalmente sei una curiosità ma non so se posso andare avanti con te, per me non sei pronto per lavorare con me” queste le parole di Mika che deciderà, almeno per il momento, di far passare il giovane.

L’ultima sedia se la accaparra il rapper Riky, che però dura ben poco e viene immediatamente spodestato da Marco Agrusta. Emma Morton, la mammina scozzese che vive in Italia da cinque anni, stupisce il pubblico con il brano Pop Porno, cantato in italiano, che le vale una standing ovation: Victoria vede in lei una finalista e perciò si alza Roberta e le lascia il posto. Stessa sorte per Mario Garrucciu, che conquista Mika con una grande performance e caccia a casa Federico Pagani, ritento poco aperto e motivato. Addio anche al giapponese Yusaku, credibile come  Mengoni asiatico ma pessimo nei panni del grande Michael Jackson. Infine Alessio Bersaglini viene salvato da Mika, che vede in lui del potenziale ricordando la sua prima audizione, ad andarsene è Agrusta.

Prima che inizino ad esibirsi le Under Donne, i giudici ricevono un messaggio da Morgan che demanda loro ogni responsabilità decisionale, sottolineando però di “non illudersi di averlo già sconfitto”. La prima è Giulia che, a detta di Fedez, ha una potenza vocale incredibile e manderà in frantumi le sue avversarie, perciò la prima sedia è già assegnata. Passa poi Chiara Chiestè anche se non molto a fuoco, Maria Faiola invece canta senza voce Total Eclipse of the Heart: seppur debilitata, la giovane riesce a trasmettere emozioni e fa esclamare a Victoria “tu hai qualcosa per cui su quella cavolo di sedia ci devi stare per forza”. Manola e Veronica non convincono, così come Julia Sciacca che per Mika ha urlato e preferito la scena: Victoria le darà una chance solamente per la sua grande grinta. Skyfall di Giorgia è una sorpresa in negativo, ma il mentore delle Under Donne pensa al progresso e la fa sedere, con Sofia poi tutti i posti disponibili sono stati assegnati così quando Camilla fa il suo ingresso, la Cabello è costretta a fare switch con Julia, che scoppia in lacrime tra gli applausi del pubblico. Identico copione con Carolina, che ruba il posto a Chiara mentre Mika ride sotto i bassi e dice a Vic di essere “fucked”, perché il gioco si sta facendo duro. Vivian che secondo Fedez “rappa come un dragoprende il posto di Sofia e Ilaria Rastrelli quello di Giulia, grazie ad una grande voce nonostante la giovanissima età.

i bootcamp di X Factor 8

Finalmente arriva Morgan e la sfida dei Gruppi può avere inizio: i B Brothers cantano Suspicious Mind di Elvis e passano, anche gli #Hashtag si accomodano su uno sgabello, nonostante Mika non si contentissimo. È il turno di Cecco e Cipo, la stravagante ed alternativa coppia di amici toscani adorata dal pubblico: Morgan li sprona ad essere assurdi e la loro performance conquista nuovamente il Forum e di conseguenza un posto. Un sì anche per i Diandramartin e i The Wise, promossi con un minimo azzardo di Morgan che si definisce “troppo buono”. Mika si chiede perché i Fading Memories, due gemelli pressoché identici, cantino insieme e il loro mentore risponde che sono bravi e belli e perciò passano. Con tutte le sedie occupate ed il parere discografico di Fedez contro,  il destino de Les Babettes non è tra i più rosei: Morgan ovviamente si trova in disaccordo e comincia a sospettare che i suoi colleghi stiano giocando sporco per favorire le loro squadre a scapito delle altre. “Più slealtà mettete in gioco ora, più ne avrete da me poi” queste le parole del musicista, che decide di salvare il trio di ragazze e salutare gli #Hashtag. La prova delle Gemelle Fontana non è buona vocalmente, perciò niente da fare.

Gli Aula 39 invece, che a detta di Mika individualmente cantano bene ma non insieme, rubano la sedia ai Diandramartin. È il turno dei Komminuet, inquieti e critici nel backstage prima dell’esibizione: Morgan afferma che “prima di questa performance eravate delle persone qualunque, ma ora ho bisogno di voi e voi di me”, perciò i B Brothers devono andarsene. Ultimi ma non per importanza sono gli Spritz for five, definiti dal loro mentore dei finalisti certi: ad abbandonare il palco, ad un passo dagli Home Visit, sono gli amatissimi Cecco e Cipo, per il dispiacere di tutto il palazzetto, letteralmente in rivolta contro la scelta di Morgan.

L’ultimo a dover decidere il destino dei talenti in gara è Fedez, che nella categoria degli Under Uomini dovrà affrontare difficili e spesso non facili sfide. Il primo artista a salire sul palco di Assago è Shago, che durante le audizioni aveva fatto commuovere il rapper milanese fino alle lacrime: peccato però che questa volta il ragazzo si scordi le parole smettendo di cantare nel bel mezzo dell’esibizione, per poi riprendere solamente verso la fine del pezzo. Fedez vuole in ogni caso dargli visibilità e lo sceglie, così come Manuel Dini e Dario Guidi, che per Victoria è fighissimissimissimo.

i bootcamp di X Factor 8

Paolo Abate non convince, mentre Leiner scatena una vera e propria disputa tra Morgan e Mika: il primo continua ad affermare la teoria della strategia per sfavorire alcune squadre, ma Fedez sceglie con la sua testa di far passare il “giovanissimo blues man”. Fabio Smeraldo strega il leader dei Bluvertigo, che lo definisce un alieno e una ventata di rock en roll: anche lui passa, insieme a Riccardo Schiara, nonostante le incertezze di Fedez che fanno vacillare il tavolo della giuria. La gara entra nel vivo con tutte le sedie occupate e ancora molti ragazzi che si devono esibire: Marco Agrotta non passa e Giovanni, in preda al panico, decide di andarsene senza nemmeno provare a conquistare un posto.

Il rapper Dirty fa switch con Manuel e Madh che imitava Marco Mengoni prende il posto di Shago, per l’immenso dispiacere di Fedez che si lascia sfuggire una lacrima insieme ad alcune espressioni di disappunto per l’accaduto. Andrea La Motta, il giovane definito dalla Cabello “un prodotto” durante le Audition, si ferma poiché il suo giudice crede che quella di X Factor non sia la strada giusta per lui. Infine si esibisce Lorenzo Fragola, che alle audizioni aveva incantato tutti con il suo inedito e la sua strepitosa interpretazione di Modugno: “non posso fare a meno di te nella mia squadra, vorrei avere già il tuo disco da ascoltare” afferma Fedez e, come previsto, il ragazzo passa il turno soffiando il posto a Fabio, un altro cantautore, per la disperazione di Morgan.     

i bootcamp di X Factor 8

 

Cappotti inverno 2015 tendenze modelli e colori

Cappotto inverno 2015: tutte le tendenze colori e modelli della stagione fredda

Nubifragio Genova ottobre 2014 esodato Bisagno

Genova, alluvione: esondano Bisagno e Scrivia, un morto e due dispersi