in

X Factor 8: Morgan e le polemiche sulla scenografia

È andata in onda ieri sera su Sky Uno la seconda puntata Live di X Factor 8: nuovo bagno di folla e numeri da capogiro per il talent musicale, che ha ospitato Cesare Cremonini sul palco, infiammando l’X Factor Arena. I The Wise, dopo il sofferto ballottaggio della scorsa settimana, hanno dovuto abbandonare la competizione per voto unanime della giuria: è arrivato per Morgan il tanto atteso “primo eliminato”. Chi conosce la trasmissione, sa bene cosa questo significhi: polemiche!

scenografie non richieste

È risaputo che il leader dei Bluvertigo non abbia un buon rapporto con le eliminazioni e gridi al complotto ogni qual volta uno dei suoi talenti risulti il meno votato. Ieri sera inoltre allo scontro finale sono, purtroppo, giunti due gruppi perciò Morgan avrebbe in ogni casa perso un componente della squadra. Sembra proprio che la versione di “I will survive” di Gloria Gaynor proposta dai The Wise e “Come undone” dedicata a Diluvio dai Komminuet non abbiano convinto il pubblico, né tanto meno gli altri giudici.

Spropositata la reazione del mentore dei Gruppi che, non appena svelato il verdetto della seconda manche, ha insinuato che ci fosse “qualcosa di strano”: nessun riferimento ad un errato o manipolato conteggio dei voti, Morgan afferma invece che le scenografie dei gruppi finiti al ballottaggio non fossero quelle da lui richieste ed avessero inficiato entrambe le performance degli artisti. “Decido di stare al gioco, stasera non ho fatto me stesso, non sono stato completamente sincero dove avrei fatto notare molte stonature. Non sarò più così carino nel salvare chi non doveva”: questa l’ultima stoccata dell’artista nei confronti dei colleghi giudici.

coreografie sbagliate

mazzarri allenatore inter

Inter ultimissime, Mazzarri: “Confido nella nostra forza”

larrondo barreto

Torino ultime notizie: Bovo e Molinaro saltano l’Atalanta