in ,

Yara aggiornamenti Bossetti, il cognato gli brucia l’alibi: “Quel giorno era sul luogo del rapimento”

Massimo Bossetti dov’era il giorno della scomparsa di Yara? L’uomo ha sempre dichiarato di essere presso la propria abitazione supportato dalla moglie, Marita Comi, nella versione dei fatti. Ed è proprio dal fratello della moglie che emerge una versione della storia totalmente dissonante: il cognato di Bossetti avrebbe infatti asserito che il presunto assassino gli avrebbe confessato di essere sul luogo del delitto quel giorno.

bossetti marita comi

Pare, aspettiamo ufficiale conferma, che Bossetti abbia confessato al cognato di essere stato sul luogo del crimine proprio in quel tardo pomeriggio. Versione che va a contraddire quella ufficiale rilasciata dal muratore di Mapello alle forze dell’ordine in seguito al suo fermo. Nella versione riportata dal cognato agli inquirenti, invece, pare che Bossetti avesse addirittura raccontato di aver assistito all’arrivo delle forze dell’ordine presso l’abitazione della famiglia Gambiraso.

Sbarchi a Lampedusa, rivelazione choc sugli scafisti: “I migranti pagavano con gli organi”

Hair- musical tribute, Tatro Nuovo di Milano dal 2 al 5 ottobre 2014

“Hair”, musical: a teatro il tributo musicale al musical rock cult degli anni ’70. Dal 2 al 5 ottobre a Milano