in ,

Yara, Bossetti: sequestrate una ventina di fatture

Le indagini sul caso Yara procedono, si continua a scavare sul mistero che aleggia attorno a Massimo Giuseppe Bossetti, prendendo in considerazione anche tutte le carte trovate in suo possesso. Sono state sequestrate una ventina di fatture.

Gli inquirenti hanno molti carte tra le mani, dalle ricevute di vario tipo, ad appunti di località ed orari, fino agli scontrini di qualche centro estetico. Attraverso il sequestro e l’analisi delle fatture, si può capire se l’indagato Bossetti ha effettuato dei movimento che non ha mai dichiarato. Uno dei legali di Bossetti ha riferito: “Dopo i sopralluoghi degli inquirenti non ci sono più esigenze probatorie”, inoltrando anche un’istanza di dissequestro della casa, dalla richiesta di Marita Comi, moglie di Bossetti. 

amy winehouse

Amy Winehouse: tre anni dalla scomparsa

anticipazioni un posto al sole

Un Posto al Sole anticipazioni 24-25 luglio: Arianna e Walter si baciano