in ,

Yara Gambirasio aggiornamenti: Bossetti, la madre lo difende, la moglie dice che parlava di Yara

Altra notte in carcere a Bergamo per Massimo Giuseppe Bossetti, il presunto assassino di Yara Gambirasio. Il pm Letizia Ruggeri è andato ancora una volta da lui, ma l’accusato non ha aperto bocca. Nel frattempo, invece, i parenti prendono posizione. La madre Ester continua a negare che Massimo sia il figlio di una relazione clandestina con Giuseppe Guarinoni avuta nel 1969.

yara gambirasio assassino

La donna ammette che l’uomo la andava a prendere tutte le mattine alle 5.30 per accompagnarla al lavoro, ma non c’è stato nulla di più di un’amicizia. Il dna dà torto alla donna: i risultati di laboratorio, infatti, non danno adito a dubbi. Massimo Giuseppe Bossetti è figlio di Ester Arzuffi e Giuseppe Guarinoni. Messa davanti ad alcune “strane” coincidenze la donna le definisce tali: i secondi nomi dei figli, ad esempio. Lui, Massimo Giuseppe, come Giuseppe Guarinoni. La sorella gemella di Bossetti: Letizia Laura, Laura come la moglie di Guarinoni. La donna è stata ascoltata dagli inquirenti e difende il figlio: non è stato lui, è un brav’uomo che tiene molto alla sua famiglia. Arrivano invece dalla moglie di Bossetti – Marita Comi – alcune frasi su Yara.

Quando i tragici fatti della scomparsa, delle ricerche e del ritrovamento del cadavere si stavano verificando Massimo Giuseppe commentava in casa le notizie. Era calmo e tranquillo. Lo stesso atteggiamento che, dice la moglie, ha tenuto per tre anni è mezzo: da quando è stato trovato il corpo di Yara al giorno dell’arresto. Dettagli, spezzoni e immagini: eppure mancano ancora la confessione e l’altra risposta… Perchè?

tifosi mondiali italiani

Italia vincitrice ai Mondiali Brasile 2014… Mediaworld insegna offerte, scongiuri e gufate

Mondiale Brasile 2014 Spagna eliminata, i giornali iberici critici ma non troppo