in ,

Yara Gambirasio ultime notizie a Chi l’ha visto?: ecco il video originale

Dopo le polemiche per il cosiddetto video “taroccato” dato alla stampa dopo il fermo di Massimo Bossetti, per quanto riguarda il caso sulla morte di Yara Gambirasio, la ginnasta di Brembate, Chi l’ha visto?, la nota trasmissione di Rai 3 condotta da Federica Sciarelli, durante la diretta di questa sera, mercoledì 11 novembre 2015, ha mostrato le vere immagini riprese dalle telecamere sottolineando come quelle fossero le immagini originali, immagini che non hanno subito alcun intervento esterno. Il video è stato confrontato con il video che secondo le ultime e pesantissime accuse sarebbe stato confezionato ad hoc per la stampa dagli stessi carabinieri e che ha fatto insorgere anche oggi la difesa di Bossetti che si è scagliata contro di esso definendolo un “tarocco di Stato”.

I telespettatori della nota trasmissione di Rai 3 hanno così visto la differenza fra i due video, quello confezionato dai carabinieri e quello originale, e hanno così potuto farsi una propria idea. Federica Sciarelli, dopo aver mostrato le varie immagini, ha però sottolineato come le accuse nei confronti dei carabinieri fossero veramente gravi annunciando che per la redazione di Chi l’ha visto? il vero video era ben più chiaro di quello dato alla stampa e presentava particolari maggiori che, forse, avrebbero potuto incolpare di più lo stesso Bossetti; particolari che potrebbero, però, non essere stati volutamente diffusi per questioni legate alle indagini.

Successivamente Federica Sciarelli ha parlato di una macchia sul polsino della camicia di Yara, una macchia che appartiene ad una delle insegnanti della ragazza chiedendosi se fosse normale che quella macchia si trovasse in quel punto. Il Dottor Portera, il genetista consulente della famiglia Gambirasio, ha poi concluso lo spazio dedicato alla morte della ginnasta ringraziando il programma per aver fatto luce sui particolari più importanti emersi sul caso e per aver sottolineato le differenze fra il video, così detto tarocco, e il video vero invitando i giornalisti a verificare bene le notizie prima di diffonderle in quanto a giudicare saranno altre persone che potrebbero essere influenzate negativamente da tutto ciò e quindi arrivare ad una soluzione lontana dalla realtà dei fatti realmente accaduti.

roberta ragusa news

Roberta Ragusa ultime notizie a Chi l’ha visto?: lettera anonima in redazione

squadra antimafia 8

Squadra Antimafia 8 anticipazioni: Rachele Ragno è viva