in ,

Yara Gambirasio ultime notizie a Quarto Grado: Bossetti ha cercato su internet “come rimorchiare una ragazza in palestra”

“Tredicenne rosse per rapporti intimi”. “Come rimorchiare una ragazza in palestra”. Ecco cosa cercava Massimo Bossetti sul computer di casa secondo quanto affermano gli inquirenti. Sono queste le ultime novità sul caso riguardante la morte di Yara Gambirasio, la giovane ginnasta di Brembate, che sono state presentate nella diretta di questa sera, venerdì 13 febbraio 2015, di Quarto Grado, il programma di Rete 4 condotto da Gianluigi Nuzzi.

Ecco, insomma, cosa è emerso nella relazione informatica di 100 pagine su due pc, le sim card, i cellulari, le chiavette e la macchina fotografia in cui si evince anche che Massimo Bossetti è un navigatore esperto che è solito cancellare la cronologia. Proprio per questo motivo gli inquirenti hanno potuto trovare solo le parole chiave ricercate e non i video visti. L’operaio di Mapello, definito come “un navigatore metodico,” però, potrebbe aver scritto “come rimorchiare una ragazza in palestra”.

Il computer di Bossetti rivela anche che l’uomo era interessato alla cronaca nera e al caso di Yara Gambirasio, tenendosi aggiornato sugli sviluppi delle indagini. Cosa dice l’informatica forense? Ogni ricerca lascia delle tracce che si possono trovare anche molto tempo dopo. Ci sono programmi che vanno a recuperare le informazioni cancellate dal disco. Secondo l’esperto intervenuto a Quarto Grado il recupero dei dati serve per ricostruire un profilo digitale e sarebbe bene approfondire in questo senso anche per quanto riguarda Massimo Bossetti.

Arisa look Sanremo 4 serata

Sanremo 2015: Emma e Arisa, il look d’apertura nella quarta serata del Festival

Giovanni Caccamo Sanremo 2015

Sanremo 2015 nuove proposte: il vincitore è Giovanni Caccamo