in ,

Yara Gambirasio ultime novità: Bossetti e la moglie avrebbero cercato la tomba di Yara al cimitero

Tra le 60 mila pagine delle indagini sull’omicidio di Yara Gambirasio depositate al Tribunale di Bergamo vi è anche la trascrizione dell’ intercettazione di una conversazione in carcere tra Massimo Giuseppe Bossetti, detenuto con l’accusa di essere l’omicida della tredicenne di Brembate e la moglie Marita Comi. Quest’ultima “rende edotto il marito delle sue dichiarazioni agli inquirenti laddove, di proposito, aveva omesso di riferire di aver già incontrato i Gambirasio sia ad una non meglio descritta festa sia all’interno di un supermercato”.

Secondo gli inquirenti questo colloquio tra i due coniugi sarebbe interessante poiché apparirebbe come il tentativo di un “suggerimento al marito detenuto, al fine di non determinarne contraddizione con le sue eventuali dichiarazioni”.

Si può ascoltare la moglie che dice al marito: “Io i Gambirasio non li ho più visti.. neanche alla festa niente .. non glie l’ho detto io … hai capito? Io non li ho mai visti”. Bossetti risponde: “Li hai visti al mercato te”. Marita Comi continua: “Sì ma non li ho mai visti… capito? So che siamo entrati una volta al cimitero, quello sì gliel’ho detto, che siamo passati dentro così”. Al cimitero i due forse hanno cercato la tomba della piccola Yara, Bossetti ricorda alla moglie: “Abbiamo cercato, la tomba di Yara e non l’abbiamo trovata, ti ricordi?”, la moglie sottolinea: “no, l’abbiamo cercata siamo passati lì abbiamo guardato così, non c’è, poi siamo usciti subito, non è che siamo andati in giro a cercarla eh…”.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Udinese – Torino ultimissime: staffetta Martinez – Quagliarella in avanti?

festa delle donne 2015

Festa delle donne 2015: storia, significato e ricordo di questa giornata