in ,

Yara Gambirasio ultime novità: pubblico fuori dall’aula per immagini shock

Prosegue il processo per la morte della giovane ginnasta Yara Gambirasio: la corte d’assise di Bergamo hanno deciso  di far uscire il pubblico in aula durante la deposizione dell’anatomopatologa. La motivazione sarebbe la proiezione di alcune diapositive shock ritraenti il ritrovamento del corpo della tredicenne.

<<Tutti gli aggiornamenti sul caso di Yara Gambirasio>>

La scelta è stata fatta per tutelare l’immagine della giovane vittima. A richiedere un’udienza a porte chiuse sono stati gli avvocati di parte civile della famiglia Gambirasio, a cui si sono rimassi il pm Letizia Ruggeri e i difensori del muratore Massimo Bossetti.

Il presidente Antonella Bertoja, ha perciò disposto che in aula possano rimanere solamente le parti e i giornalisti, a differenza di quanto fatto finora.

Robert Pattinson

“Life”, Robert Pattinson nel nuovo film su James Dean e Dennis Stock

Premio Nobel per la Chimica a Lindahl, Modrich e Sancar