in ,

Yemen sotto attacco di Al Qaeda, 5 soldati sono stati uccisi

Nelle vicinanze dell’impianto di gas di Balhaf, nel sud-est dello Yemen lo Stato posto all’estremità meridionale della penisola araba, cinque soldati yemeniti sono stati uccisi nel corso di un attacco condotto da “elementi di Al Qaeda”. Una fonte militare ha riferito  che degli uomini armati hanno aperto il fuoco sui militari, con delle armi automatiche e poi sono fuggiti. yemen

La fonte militare ha fornito una dinamica dell’attentato e, secondo quanto riferito, i cinque soldati sono stati sorpresi nel sonno, dal commando di uomini armati. Lo stesso commando, dopo essersi infiltrato in un posto di blocco, ha ucciso una guardia ed è entrato nella sede occupata dai militari uccidendoli, dopo di che sono scappati via a bordo di un’auto. Un portavoce ha reso noto che l’impianto di gas, gestito dallo Yemen Lng e dalla francese Total, era uno dei principali obiettivi  di Al Qaeda, per un attentato.

E questo è solo l’ultimo violento episodio in ordine di tempo a seguito dell’intensificarsi, nelle ultime due settimane, degli attacchi dei droni Usa dopo che Washington è stata costretta a chiudere la propria ambasciata a Sanaa, facendo evacuare il personale. Il Dipartimento di Stato americano ha riaperto e rafforzato 18  sedi in Medio Oriente e in Africa, ma nel frattempo continuano a rimanere chiuse le ambasciate americane di Sana’a nello Yemen e di Lahore in Pakistan

Seguici sul nostro canale Telegram

Marco Bocci anticipa: “In Squadra Antimafia 6 ci sarò solo in parte”

Anticipazioni Il segreto lunedì 12 agosto: Pepa accusata da Angustias e Felicia