in ,

Yogurt e dieta: come abbassare la pressione alta

Secondo un recente studio, pare proprio che inserire lo yogurt nella propria dieta non serva solo a perdere peso; lo studio di Justin Buendia della Boston University School of Medicine, presentato a una conferenza dell’American Heart Association, spiegherebbe che l’assunzione di yogurt almeno cinque volte a settimana ridurrebbe nelle donne il rischio di ipertensione di circa il 20%. La raccomandazione è sempre quella di inserire il consumo dello yogurt in una dieta sana e bilanciata che non faccia mancare nessun nutrimento fondamentale.

“Nessun cibo è una bacchetta magica , ma l’aggiunta di yogurt in una dieta sana sembra aiutare a ridurre il rischio a lungo termine di pressione alta nelle donne” spiega il ricercatore Justin Buendia; ad ogni modo la ricerca sembra significativa visto che il campione su cui sono state effettuate le ricerche è relativamente ampio: sono infatti stati presi in esame i dati relativi a tre vasti studi, due su 240mila donne tra i 22 e i 55 anni e un terzo su 55 mila uomini tra i 40 e i 75 anni.

Le donne prese in esame dagli studi sono state seguite nelle loro abitudini in un lasso di tempo tra i 18 e i 30 anni dal quale è emerso che, a fronte di circa 74 mila casi di ipertensione, coloro le quali avevano consumo cinque o più porzioni di yogurt alla settimana avevano ridotto il loro rischio di soffrire di pressione alta del 20%. Il rischio si riduceva fino al 31% in chi, al consumo abituale di yogurt, nella propria dieta aveva aggiunto anche frutta e verdura tra i quali noci, fagioli e cereali.

Credit Foto: Syda Productions / Shutterstock

zac efron Baywatch

High School musical 4 cast, Zac Efron ci sarà? Le ultimissime sulla nuova pellicola Disney

Arresti Alghero

Crotone: trascina con l’auto per 11 km il rivale in amore, fermato 54enne