in

Zelig anticipazioni: Michelle Hunziker e Rocco Papaleo primi conduttori

Saranno Rocco Papaleo e Michelle Hunziker a dare il via alla nuova edizione di Zelig che tornerà a far ridere i telespettatori di Canale 5 dal prossimo 9 ottobre. A confermarlo è Tv Sorrisi e Canzoni che annuncia la strana coppia come quella dei primissimi conduttori, o meglio dei primissima mattatori del circo. A loro spetterà il compito di incanalare la verve comica dei personaggi che animano il famoso tendone e che sono pronti a festeggiarne i 18 anni. Avranno raggiunto tutti, quindi, la maturità? Certo che no; come al solito l’età anagrafica non conta e se ne continueranno a vedere delle belle.

michelle e tomaso matrimonio

Nonostante gli undici anni di assenza, in cui è stata sostituita da Paola Cortellesi e Vanessa Incontrada, sarà però la stessa Hunziker a dover fare gli onori di casa visto che per il regista ed attore Papaleo sarà un vero e proprio debutto. La futura moglie di Tommaso Trussardi, dopo la nascita di Sole sono in molti ad attendere con ansia le nozze, aveva infatti lavorato a Zelig dal 2001 al 2003 in compagnia di uno degli storici conduttori del programma, Claudio Bisio che, però, sembra proprio che non potrà partecipare alla grande festa dei diciotto anni causa impegni presi con un’altra Rete.

Quante saranno le puntate condotte dalla strana coppia? Chi arriverà dopo di loro visto che la conduzione sarà a staffetta? Tutto pare essere ancora top secret. In una recente intervista però Michelle Hunziker si è sbilanciata un po’ di più annunciando che: “Prima farò una puntatona di Zelig, che quest’anno avrà una persona diversa a ogni puntata. Io farò la prima. E sarà coi botti” e ribadendo anche: “Sono molto contenta di tornare, dopo tutti questi anni. Io lo dico sempre, per me Zelig è stato l’inizio di tutto. Insieme ad Antonio Ricci, Gino e Michele e Claudio Bisio ai tempi, sono stati i miei papà artistici… E’ bello tornare a casa…

conduttori

Leonardo Pieraccioni e Maurizio Battista nuovi conduttori di Striscia la Notizia

maria elena boschi

Matteo Renzi: elezioni anticipate se non si vota la riforma del Senato entro l’estate