in

Zurigo, autobus partito da Genova si schianta contro un muro: un morto e oltre 40 feriti

Aggiornamento ore 14:30 – Le persone a bordo del pullman erano 51, lo rende noto la polizia cantonale confermando la presenza di una vittima, una donna di cui ancora non sono state rese note le generalità. A bordo del mezzo viaggiavano almeno 13 italiani, uno svizzero, un tedesco, due colombiani, un giordano, un rumeno, un bosniaco, due albanesi, sei russi, due nigeriani, un ganese e un cittadino del Benin. L’unica vittima dell’incidente – è stato accertato – è un’italiana di 37 anni.

*****

Zurigo, autobus partito da Genova si schianta contro un muro: un morto e oltre 40 feriti. Il pullman Flixbus era diretto a Dusseldorf ed è finito contro un muro nei pressi di Zurigo, in Svizzera. La dinamica dell’incidente è ancora in fase di accertamento. Una vittima accertata – si tratta di una donna di 44 anni – e 44 persone ferite, di cui tre sarebbero in gravi condizioni. Questo il bilancio provvisorio della tragedia.

A riferire i dati la polizia locale, precisando che lo schianto si è verificato poco prima delle 4:15 sull’autostrada A3. Al momento dell’arrivo dei soccorsi, molti passeggeri erano ancora incastrati tra le lamiere e sono stati tempestivamente soccorsi. Tra le prime ipotesi sulle cause dell’incidente la presenza di neve sulla carreggiata.

AMBULANZA SOCCORSI

Potrebbe interessarti anche: Donna scomparsa a Trapani: un anno fa un trauma che non è riuscita a superare

Il Santo del giorno 16 dicembre: Sant’Adelaide

“L’amica geniale” scena violenza censurata, Emanuele Valenti nella fiction Donato Sarratore dice: «È forte anche così!»

Back to Top