in

Catene da neve: obblighi di legge

In Italia è obbligatorio avere nel bagagliaio dell’auto le catene da neve per un preciso periodo dell’anno e su alcuni tratti stradali. Chiunque venga fermato e non possieda le catene da neve per il veicolo che sta guidando o non monti apposite gomme invernali, è passibile di multa.

Le catene da neve

Vediamo più da vicino la questione, perché il codice della strada in vigore prescrive che le catene da neve siano disponibili in particolari periodi dell’anno e in specifiche situazioni ambientali. Vige infatti un obbligo generale: dal 15 di novembre fino al 15 di aprile è obbligatorio per qualsiasi veicolo che viaggia su strade al di fuori dei centri abitati e su specifici tratti avere a disposizione le catene da neve, o in alternativa montare appositi pneumatici da neve. La norma riguarda in particolare chi viaggia su strade che possono risultare ghiacciate o presentare nevicate corpose. Spesso la strada in questione è segnalata con appositi cartelli che riportano una ruota con catene su campo blu. Questo cartello è spesso presente in vicinanza dei valichi alpini o lungo le strade di località montuose. Nel primo caso i cartelli con ruota con catena sono permanenti e in basso indicano il periodo dell’anno in cui è fatto obbligo a chi transita sulla strada di avere nel portabagagli le catene da neve per la sua autovettura. Il periodo indicato può differire ampiamente da quello previsto per l’obbligo di catene da neve sulle altre strade.

Gli pneumatici invernali

Sempre secondo il codice della strada gli pneumatici invernali sono equiparati alle catene da neve. Quindi chi preferisce adottare questa soluzione deve installare appositi pneumatici il 15 novembre di ogni anno, per poi sostituirli con appositi pneumatici estivi il 15 aprile dell’anno successivo. Avere a disposizione le catene da neve esime dal sostituire gli pneumatici due volte all’anno. Ogni proprietario di un veicolo può scegliere la soluzione che preferisce. Ricordiamo che gli pneumatici invernali devono avere specifiche caratteristiche che permettono di migliorare la tenuta di strada in caso di ghiaccio o di neve. Sul fianco degli penumatici adatti a guidare in inverno, anche con condizioni climatiche avverse, deve essere presente la dicitura “M+S”, o anche “M.S”, che significa Mud and Snow, in italiano fango e ghiaccio. Alcuni pneumatici presentano anche un piccolo pittogramma che raffigura delle montagne stilizzate. Gli pneumatici 4 stagioni non permettono quindi di viaggiare in Italia senza catene da neve nel bagagliaio.

Quali strade

Nei fatti le strade su cui è obbligatorio avere a disposizione, dal 15 novembre al 15 aprile, le catene da neve o gli pneumatici invernali sono quelle per le quali l’ente che le gestisce prevede questo obbligo. Si tratta però di buona parte delle strade al di fuori dei centri abitati e di gran parte delle autostrade. Se si viaggia verso una località montuosa o nel periodo compreso tra 15 novembre e 15 aprile è bene verificare la presenza di tale obbligo se non si possiede almeno uno dei due requisiti sopra indicati.

Seguici sul nostro canale Telegram

draghi stretta green pass

Stretta sul Green Pass, Draghi guarda al modello austriaco: le tre proposte sul tavolo

sindaco Melucci

Taranto, il sindaco Melucci sfiduciato: dimissioni di 17 consiglieri comunali