in

Come scegliere un materasso adatto a tutte le corporature

Scegliere il materasso giusto sembra non essere semplice come chiunque di noi pensa, questo perchè sono molti gli aspetti che occorre prendere in considerazione. Ad esempio tu sei sicuro di avere la corporatura adatta per i materassi in memory foam? Sai che una scelta sbagliata porta solo a un peggioramento della qualità del sonno?

Poniamo il caso tu decida di scegliere quale materasso acquistare basandoti solo ed esclusivamente sul prezzo, ecco quello è il momento in cui di sicuro sbagli e fai un acquisto che si rivela inutile. Perchè come si dice? Il risparmio non è mai guadagno.

Quindi facciamo così, adesso noi ti offriamo questa breve guida per la migliore scelta del materasso adatta a te e tu per valutare i prodotti vai poi al sito  emma-materasso.it, affare fatto?

Rigido o morbido?

La prima cosa a cui dovresti pensare son le tue abitudini, se sei abituato a dormire su un materasso particolarmente morbido, allora forse dovresti evitare i materassi ortopedici o comunque quelli che risultano essere eccessivamente rigidi.  Se invece all’opposto si è abituati a dormire su materassi rigidi allora non dovresti mai scegliere un materasso in memory o in lattice.

Peso e posizione

Non si chiede, lo so, ma il tuo peso influisce molto sulla tipologia di materasso che potrai scegliere. In genere alle persone che pesano più di 90 kg si sconsigliano i materassi in lattice. Meglio optare per i modelli o a molla o con lastra in gel utilizzata nel materassi di ultimissima generazione. Questo perchè i materiali hanno una capacità portante maggiore.

Altra domanda che devi porti è come dormi, in quale posizione, perchè mentre i materassi memory foam si adattano a qualunque posizione, i modelli più rigidi non si addicono solo a coloro che hanno l’abitudine di dormire di lato, che rischiano di svegliarsi con la spalla indolenzita.

Le tipologie di materasso

Ma quali sono le tipologie di materasso presenti in commercio e a quali corporature si addicono?

Materassi a molle

Sono i materassi che hanno una storia maggiore, in quanto in commercio da molto più tempo, anche se i materassi a molle a cui si era abituati fino a qualche decina di anni fa non erano uguali a quelli moderni che hanno sacchetti di cotone al cui interno sono presenti delle molle che reagiscono in base al peso che vi si poggia sopra.

Dei materassi tradizionali vengono in genere consigliati a chi ama avere un materasso anche piuttosto duro, ma soffrendo il caldo, cerca un prodotto che sia traspirante. Sono i materassi consigliati alle persone robuste anche se da modello a modello può cambiare la rigidità e occorre prestare attenzione.

Materassi in memory foam

I materassi in memory foam hanno una lastra di materiale brevettato dalla Nasa che permette di godere del massimo comfort durante il riposo. La lastra in genere viene unita a tutti gli altri strati di poliuretano con densità differenti.

Ciò che devi controllare è che la lastra in memory sia almeno di 5 cm. Si tratta di un materasso che si adatta a tutte le posizioni, oltre a godere della presenza di un materiale che sia antiacaro o antibatterico. Non si addice nè alle persone troppo pesanti, nè tanto meno a quelle che soffrono il caldo.

Materassi in lattice

I materassi in lattice tra tutti sono sicuramente quelli più traspiranti. Sono realizzati con l’utilizzo di una lastra in lattice, che si rivela essere un materiale elastico, ma anche resistente, pensato per durare nel tempo. Un materiale naturalmente antiacaro, ecco perchè si tratta della tipologia di materassi più utilizzata da chi soffre di allergia alla polvere.

Ricorda vagamente i materassi in memory foam, quindi si sconsiglia sia a chi pesa più di 90 kg, sia a chi dorme in genere su materassi rigidi. Ottimo invece per chi soffre il caldo, considerando il suo potere traspirante.

Materassi in poliuretano

Infine ecco i materassi in poliuretano creati con uno schiuma ad acqua che quando si solidifica non solo è molto resistente, ma è anche molto accogliente. La rigidità del materasso dipende molto da quanto il materiale è denso, quindi dovrai controllare prima dell’acquisto.

Il materiale migliore per chi cerca un qualcosa che può adattarsi a tutti e si può acquistare a prezzi economici.

Paolo Borsellino

Paolo Borsellino, parla il fratello: «I depistaggi da chi non vuole la verità»

Borsellino, la presidente del Senato Casellati: “L’Italia non dimentica, serve piena verità”