in

Consigli utili per divertirsi col gambling online

Grazie a internet la vita di tutti i giorni è profondamente cambiata, in meglio. Ne hanno tratto beneficio pure gli scommettitori, le cui abitudini si sono rapidamente evolute. Il gambling online è una forma di intrattenimento piacevolissima, soprattutto se vengono messi in atto alcuni semplici consigli. Delle dritte utili a sfruttarne il pieno potenziale col proprio smartphone, tablet e pc.

Gambling online: la sicurezza prima di tutto

Il primo passo per massimizzare il divertimento è quello di scegliere una piattaforma web adatta. Chi pecca di inesperienza può trovarsi inizialmente spaesato. Del resto, le realtà attive nel settore sono già numerose e come funghi ne spuntano sempre di nuove. Tra i vari fattori, bisogna innanzitutto considerare la sicurezza di un dato portale. Pertanto, il suggerimento è di controllare che la piattaforma crittografi i dati personali e finanziari.

La scelta di giochi

Un secondo elemento da prendere in analisi sono i giochi stessi. Quanto più un catalogo sarà vasto, pieno di titoli interessanti, tanto più promette divertimento. La presenza di demo gratuite, nonché di promozioni e bonus ne accrescono inevitabilmente l’appeal. E da questo punto di vista i casinò online non AAMS sono almeno di una spanna superiori alle controparti coperte da licenza italiana.

Un errore che spesso si tende a commettere è di ritenere la mancanza della concessione ADM penalizzante. Quasi fosse un segnale di qualcosa di poco chiaro. In realtà, una parte significativa delle aziende evita deliberatamente di presentare domanda all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Perché la licenza costa e per ricevere l’approvazione delle istituzioni occorre scendere a compromessi. I tanti paletti posti dalle autorità vanno, infatti, a ripercuotersi sui contenuti e le vincite potenziali. A causa dell’elevato regime di tassazione, chi accetta le condizioni sarà frenato in proposito. Avrà una minore facoltà di applicare tariffe favorevoli, poiché, anche nelle migliori intenzioni, l’elevato carico fiscale sostanzialmente lo impedirà.

Per verificare l’onestà e la trasparenza di un operatore non AAMS basta recarsi sul sito dell’operatore e controllare che abbia almeno una concessione internazionale rilasciata da enti autorevoli (ad esempio, dal Governo di Cipro, Malta o Curaçao).

Metodi di pagamento accettati e assistenza clienti

Per assicurarsi dei bei momenti di gambling è, poi, il caso di guardare ai metodi di pagamento accettati e all’assistenza clienti. La prevalenza prevede un minimo di tre canali di contatto: chat online, e-mail e telefono.

Infine, una volta presa la decisione sul portale a cui iscriversi, vale la pena navigare un po’ in rete, alla ricerca di recensioni rilasciate da altri appassionati e personale specializzato.

Il valore della competenza nel gambling online

È opportuno scegliere un prodotto da casinò di gradimento, studiandone le regole e le caratteristiche. Lo stesso tipo di ragionamento dovrebbe essere alla base pure delle scommesse sportive. Un tifoso di calcio preferirà sbilanciarsi sulla disciplina perché prova nei suoi confronti una passione genuina e si sentirà competente. Ergo, aumenteranno anche le chance di buon esito della puntata.

Solo dopo aver acquisito la giusta dimestichezza avrà senso investire del vero denaro. A meno, ovviamente, che non si tratti della slot machine o della roulette. In tale circostanza il risultato sarà una mera questione di fortuna. Ma in titoli quali il poker, il blackjack e così via partire allo sbaraglio significherà andare incontro a una sicura sconfitta. Per maturare familiarità conviene fruire della modalità demo o, qualora non vi fosse, mettere sul piatto delle cifre molto basse. Magari corrispondenti alla soglia minima di partecipazione.

Riguardo alla volatilità non esiste un giusto o sbagliato: se elevata pagherà meno frequentemente, a fronte di cifre elevate, e viceversa. Infine, si consiglia di stabilire una strategia e un limite di spesa ancor prima di cominciare. Persino il giocatore più freddo può, infatti, lasciarsi prendere dalla foga del momento, se sprovvisto di un piano d’azione predefinito.

Seguici sul nostro canale Telegram

Quinta ondata Covid in Italia

Covid, il virologo Clementi: “Non chiamiamola quinta ondata, avanti con il freedom day”

reddito cittadinanza

Reddito di cittadinanza potrebbe essere ridotto: arriva la comunicazione dell’Inps