in

Consultazioni, Salvini: «Governo incapace, elezioni», M5s spera in Conte Ter

Continuano le Consultazioni di Governo, oggi il centrodestra è salito al Colle alle 17. Successivamente, verso le 17:30 è stata la volta del M5s. La coalizione formata da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia comunica al Presidente della Repubblica che l’unica possibilità è il voto. L’M5s invece spera in un Conte Ter. Tutti gli aggiornamenti.

>> Causin (Europeisti): “Bruciare l’ipotesi Conte? A quel punto meglio andare a votare”

Consultazioni Governo

Consultazioni M5s: «L’unica persona in grado di condurre il Paese è Giuseppe Conte»

Oggi continuano le Consultazioni di Governo giunte al terzo e ultimo giorno. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, questo venerdì pomeriggio, ha ascoltato il centrodestra e il Movimento 5 Stelle. L’intento di questa fase istituzionale è prendere una decisione in merito al nuovo Governo. Ma, per ora, una posizione chiara, non è ancora stata definita. Il politico del M5s, Vito Crimi, comunica la presidente che secondo il partito l’unica via da seguire è un patto di legislatura. Crimi ha inoltre sottolineato che Conte Ter è l’unica speranza per il paese. Ha infatti affermato:«Per il M5s l’unica persona in grado di condurre il Paese è Giuseppe Conte. Grazie a questo governo e a Conte abbiamo recuperato credibilità in Europa. Un’Europa che è riuscita ad evolversi. Ma in questi giorni stiamo rischiando di distruggere tutto, l’Italia ha bisogno di un governo che riprenda a lavorare per fare uscire dalla crisi l’Italia».

Consultazioni, Salvini: «Governo incapace»

Per centrodestra invece, c’è solo una possibilità: il voto. Fin dal principio, la coalizione composta dalla Lega, da Forza Italia e Fratelli d’Italia, ha sempre sostenuto la preferenza delle urne in mancanza di una maggioranza. Dichiarando infatti: «Nessun appoggio a questa maggioranza». Matteo Salvini parla a nome di tutti alla fine delle consultazioni affermando anche che: «Al Presidente della Repubblica è stata quindi confermata la nostra richiesta di valutare l’ipotesi di scioglimento delle Camere e del ricorso ad elezioni. Il centrodestra auspica che sia così offerta agli italiani la possibilità di dare vita in breve tempo ad un governo coeso con un programma comune condiviso dagli elettori e con una maggioranza forte per affrontare in tempi brevi i gravi problemi della nazione». Il Leader del Carroccio giudica il governo di Conte “incapace” e propone una soluzione rapida. Infatti afferma: «Abbiamo espresso preoccupazione per qusto governo incapace: serve soluzione rapida. Abbiamo riproposto al Presidente la richiesta di elezioni. Quindi un governo con programma coeso e maggioranza solida. Piena disponibilità a collaborare su provvedimenti utili a italiani. No all’appoggio di questa maggioranza”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, al termine delle consultazioni al Quirinale». >> tutte le news di Urbanpost 

Covid, il bollettino di oggi: 13.574 nuovi casi e 477 morti, calano le intensive (-18)

Cambio colori regioni da domenica 31: indice Rt Italia ancora in calo a 0,84