in

Coronavirus dati 3 aprile 2020: i nuovi contagiati sono 2.339, l’epidemia inizia a rallentare

Coronavirus dati 3 aprile 2020 (aggiornato alle 18:38). E’ in corso la conferenza stampa della Protezione Civile per l’aggiornamento giornaliero sull’epidemia da Covid-19 in Italia. Sono 2.339 i nuovi positivi oggi: un dato in leggero calo rispetto a ieri, quando erano stati rilevati 2.477 i positivi registrati. Le vittime oggi sono 766, un dato in lieve crescita rispetto a ieri quando i decessi erano stati 760. Da inizio emergenza sono 14.681 le vittime. I ricoverati in terapia intensiva sono 4.068, nei reparti di degenza invece 28.741. I malati in Italia sono oltre 85mila. I guariti oggi sono 1.480, in totale sono 19.758. (segue dopo la foto)

coronavirus dati 3 aprile

“Saremo sempre più costretti a rispettare obbligo delle distanze”, ha detto il capo della Protezione Civile Borrelli. In Lombardia, la regione più colpita dall’epidemia, i positivi al coronavirus sono arrivati a 47.520, saliti di 1.455 casi da un giorno all’altro. Sono 40 in più rispetto a ieri i ricoverati in ospedale, 30 in più quelli ricoverati in terapia intensiva per un totale di 1.381 posti letto occupati. Il balzo nell’incremento dei positivi è dovuto anche all’aumento dei tamponi effettuati, ha detto l’assessore al welfare lombardo Gallera. (segue dopo la foto)

coronavirus dati 3 aprile

Coronavirus dati 3 aprile 2020: i positivi regione per regione

Nel dettaglio, questi i casi attualmente positivi regione per regione. Sono 26.189 in Lombardia, 12.178 in Emilia-Romagna, 9.130 in Piemonte, 8.861 in Veneto, 4.909 in Toscana, 3.631 nelle Marche, 3.009 nel Lazio, 2.746 in Liguria, 2.352 in Campania, 1.949 in Puglia, 1.664 in Sicilia, 1.659 nella Provincia autonoma di Trento, 1.324 in Friuli Venezia Giulia, 1.301 in Abruzzo, 1.209 nella Provincia autonoma di Bolzano, 920 in Umbria, 744 in Sardegna, 662 in Calabria, 560 in Valle d’Aosta, 247 in Basilicata e 144 in Molise.

77 i medici morti da inizio emergenza

Si allunga di ora in ora l’elenco dei medici italiani morti con Covid-19, aggiornato dalla Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, sul suo sito in una sezione listata a lutto. Le vittime censite dalla Fnomceo salgono a 77. Gli ultimi camici bianchi che hanno perso la vita sono: l’odontoiatra Gianroberto Monti, il pediatra ed ex primario dell’ospedale di Desio Luciano Riva e il medico di famiglia Federico Vertemati. >> Tutte le notizie sul Coronavirus

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Coronavirus reddito d’emergenza: avrà una platea di 3milioni di italiani

Coronavirus, Borrelli e il lockdown fino a maggio: non sta a lui diffondere queste notizie