in

Coronavirus Italia, caso sospetto a Firenze: forte attacco di tosse, scatta l’emergenza

Coronavirus Italia, Scene surreali alla stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella per un presunto caso. In questo caso si tratta di una donna di mezza età che ha accusato una forte tosse mentre si trovava sul treno. E’ scattata subito l’emergenza e i soccorsi si sono precipitati sul posto. In tantissimi hanno filmato la scena con i cellulari e sembra una situazione da film. Al momento non ci sono casi accertati in Toscana ma l’allerta e alta.

coronavirus italia firenze

Coronavirus Italia, donna stazione di Firenze

Uomini in tute bianche antibatteriche che corrono e una barella con una persona coperta. Questa è la scena che nelle ultime ore sta circolando nel web. Nella stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella è scattato l’allarme per una donna di 55 anni che ha accusato un forte attacco di tosse in treno. La signora stava tornando a casa dal Carnevale di Venezia, ma prima di rimettere piede nella sua abitazione dovrà aspettare gli accertamenti di routine. Al forte attacco di tosse è scattato il protocollo per la sicurezza contro il Coronavirus e la signora è stata trasportata in uno degli ospedali vicino. Finora gli oltre 230 casi di contagio da Coronavirus in Italia, con sette decessi, si sono verificati in Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna e Lazio.

coronavirus italia firenze


Leggi anche: Coronavirus 17enne positivo, preside della scuola: «Non sappiamo come sia avvenuto il contagio»

Un caso a Firenze

Sembra confermato un caso di Coronavirus a Firenze. Si tratta di un uomo tornato da Singapore circa venti giorni fa e che negli ultimi giorni si è sentito male ed è stato visitato oggi all’ospedale di Santa Maria Nuova. Il primo tampone effettuato sull’uomo ha dato esito negativo ma il secondo tampone effettuato ha invece dato esito positivo. Al momento l’uomo si trova all’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri. I medici che si sono occupati di lui si trovano in quarantena. I campioni sono stati inviati all’istituto superiore di sanità per ulteriori verifiche e da dove dovrà arrivare nelle prossime ore la conferma definitiva della positività del caso.

 

coronavirus

Coronavirus 17enne positivo, preside della scuola: «Non sappiamo come sia avvenuto il contagio»

vittoria deganello instagram

Vittoria Deganello Instagram, profilo senza veli davanti alla finestra: «Pur di avere qualche like in più…»