in

Euro 2020, Pogba come Ronaldo: i calciatori contro gli sponsor ufficiali

16 giugno 2021 – Dopo il gesto contro la Coca Cola di Ronaldo, Pogba ha imitato il portoghese spostando una bottiglia di Heineken. E’ successo ieri alla conferenza stampa dopo Francia-Germania, che per Paul Pogba ha segnato un esordio brillante. Questa “ribellione” delle star del calcio contro gli sponsor ufficiali sarà la nuova moda degli Europei?

coca cola ronaldo

Come Ronaldo con la Coca Cola

Ieri, 15 giugno, si è svolta la partita Portogallo-Ungheria. Alla vigilia del match, Cristiano Ronaldo si è presentato in conferenza stampa e ha compiuto un gesto che potrebbe sembrare insignificante ma che ha avuto un effetto immediato anche in borsa. Il calciatore ha infatti preso le due bottigliette di Coca Cola posizionate di fianco al microfono e le ha spostate dall’inquadratura delle telecamere. Ha addirittura aggiunto “Bevete acqua”, alludendo al fatto che la Coca Cola non è buona per la salute.

Poche ore dopo, l’eco del francese Paul Pogba. Il centrocampista del Manchester United, protagonista di una prova strepitosa e nominato a fine gara ‘Man of the Match’, al momento di rispondere in conferenza, quindi ben sapendo che l’attenzione in quel momento era focalizzata tutta su di lui, ha tolto dalla vista dei presenti la bottiglia di birra che era davanti a sé, lasciando invece quelle di Coca-Cola. Paul Pogba, di fede musulmana, ispirato dal portoghese, ha deciso infatti di non associare la sua immagine alla birra olandese, visto che nella religione musulmana il consumo di alcolici è vietato. Curiosamente, il premio di “migliore in campo”, che era stato consegnato al campione francese al fischio finale, era sponsorizzato proprio dalla Heineken, ovvero la marca della birra tolta dal tavolo da Pogba.

coca cola ronaldo

E Coca Cola e Heineken?

E cosa dicono Coca Cola e Heineken, sponsor ufficiali del campionato europeo? Le bottiglie delle bibite sono posizionate in quella strategica posizione per contratto, quindi sarebbe possibile per le due aziende protestare contro il comportamento dei due campioni. Tuttavia viene da pensare che entrambe le aziende abbiano ben pensato di non dare rilievo ai casi per evitare che un piccolo gesto sfoci in qualcosa di più grande. Il che è possibile: lo dimostra il crollo delle azion della Coca Cola appena mezzora dopo il gesto di Cristiano Ronaldo. >> Tutte le news di UrbanPost

orso Maria guerrini

Chi è Orso Maria Guerrini: carriera, vita privata e curiosità sull’attore

cassa di riposo civitavecchia

Civitavecchia, anziani legati ai letti e imbottiti di psicofarmaci nella casa di riposo: 17 indagati