in

Fca dice sì alla fusione con Psa, Elkann: “Con Stellantis costruiremo qualcosa di unico”

L’assemblea straordinaria dei soci di Fca ha approvato con il 99,15% dei voti a favore la fusione con Groupe Psa che darà vita a Stellantis. ”Stellantis rappresenta l’unione di due partner che condividono la stessa mentalità. Due realtà che si alleano per costruire qualcosa di unico”. Così si è espresso il presidente di Fca, John Elkann, nell’intervento di apertura dell’assemblea straordinaria di Fca per deliberare la fusione paritetica con Psa che darà vita al quarto gruppo mondiale del settore auto.

stellantis john elkann

Stellantis, Elkann: “E’ l’unione di due partner che condividono stessa mentalità”

”Stellantis sarà uno dei maggiori Oem a livello mondiale – ha osservato Elkann – e ciò che più conta è che sarà un’azienda con le dimensioni, le risorse, la molteplicità di componenti e il know-how necessari per cogliere con successo le opportunità di una nuova era”.

”Si tratta di un’aggregazione tra due società che hanno dimostrato resilienza e ingegnosità straordinarie, e che ora stanno dando prova di lungimiranza combinando i loro punti di forza per affrontare le sfide globali del nostro settore”, ha detto ancora osservando che ”i singoli dati numerici e le sinergie annue in steady state da 5 miliardi di euro descrivono solo parzialmente le dinamiche di questa storica fusione.

”Cosa ancora più importante, Stellantis rappresenta l’unione di due partner che condividono la stessa mentalità. Due realtà che si alleano per costruire qualcosa di unico offrendo ai propri clienti veicoli e servizi per la mobilità originali, sicuri, pratici, innovativi e sostenibili”, ha proseguito Elkann.

Elkann ha quindi ringraziato Mike Manley, Ceo di Fca, ”per tutto ciò che ha fatto per rendere possibile questa fusione, e per avere sostenuto la creazione di Stellantis in ogni fase delle nostre discussioni con Carlos Tavares e i suoi team di Groupe Psa. Mike – ha proseguito – ha impresso uno stile positivo ed energico all’eccellente lavoro svolto dai suoi team, che hanno operato senza sosta per condurci dove siamo oggi, superando le tante difficoltà di questo anno senza precedenti”.

stellantis

Manley (Ceo Fca): “Stellantis avrà posizione geografica bilanciata e marchi iconici”

”Uno dei benefici della fusione è rappresentato dalla notevole dimensione che Stellantis assumerà”.  Così il ceo di Fca, Mike Manley intervenendo nell’assemblea straordinaria dei soci di Fca chiamati ad approvare la fusione con Psa che darà vita a Stellantis. “Insieme, nel 2019 Fca e Psa – ha ricordato Manley – hanno venduto un totale di 8,1 milioni di veicoli in tutto il mondo, che se fossero stati venduti come singola entità avrebbero reso Stellantis il quarto maggiore costruttore per volume del settore automotive”.

”Guardando il 2019 dal punto di vista finanziario, – ha proseguito – se aggregassimo semplicemente i risultati di Fca e quelli di Psa escludendo Faurecia, otterremmo un fatturato superiore a 165 miliardi di euro, un utile operativo adjusted appena inferiore a 12 miliardi di euro, un margine operativo adjusted pari al 7% circa e un free cash flow operativo relativo al segmento automotive di oltre 5 miliardi di euro”.

”Stellantis – ha quindi osservato Manley – assumerà una distribuzione geografica ben bilanciata. Combinando l’eccellente posizione di Psa in Europa con la forza di Fca in Nord America e America Latina, la nuova società avrà una presenza globale equilibrata e redditizia. Questo aiuterà a minimizzare l’impatto delle flessioni cicliche che possono verificarsi in una regione specifica. Inoltre, la fusione creerà delle opportunità per ridisegnare la strategia combinata del gruppo in altre
regioni geografiche, inclusa la Cina”. >> Le notizie di economia

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Clara Alonso

Chi è Clara Alonso, vita privata e carriera: tutto sull’attrice argentina

Covid, il bollettino di oggi: 10.800 nuovi casi e 348 morti