in

Firenze, donna senza mascherina finisce in manette

A Firenze, nel pomeriggio di ieri, domenica 25 ottobre 2020, una donna è stata fermata dalla polizia municipale poiché stava passeggiando senza mascherina. La passante, che avrebbe rifiutato di fornire le proprie generalità agli agenti, è stata a lungo trattenuta fisicamente dagli agenti. Lo scompiglio ha attirato una folla di persone che hanno ripreso la scena con i loro cellulari.

>> Susanna Tamaro contro Conte, il duro attacco: “Pensano che siamo un popolo di dementi”

Firenze donna senza mascherina ammanettata

Firenze donna senza mascherina ammanettata

Ieri pomeriggio, la donna stava passeggiando con il suo cane in via Pellicceria, in pieno centro storico. Uno dei testimoni ha detto a IlGiornale.it che, nel momento in cui gli agenti della polizia municipale hanno contestato il reato alla donna, questa si sarebbe rifiutata di fornire documenti e generalità. Nonostante lei non minacciasse di scappare o di diventare violenta, uno degli agenti ha bloccato fisicamente la donna, tenendole anche le braccia intorno al collo. I lamenti della donna hanno attirato una calca di persone, che hanno iniziato a inveire contro la polizia municipale. “La scena, vista dal vivo, effettivamente faceva effetto. In fin dei conti era una donna, e per quanto abbia potuto opporre resistenza non era una minaccia, né un soggetto pericoloso. Sembrava che la stessero strangolando…”, ha detto il testimone a IlGiornale.it.

La denuncia per resistenza a pubblico ufficiale

Quando gli agenti avevano ormai bloccato la donna, sei pattuglie della municipale sono arrivate in rinforzo ai colleghi già sul luogo. Il personale in borghese è intervenuto ad ammanettare la signora e a portarla nell’auto con i lampeggianti. La mobilitazione di un gran numero di agenti per tenere testa a una sola donna, che non sembrava assolutamente intenzionata ad azioni violente, ha scatenato le critiche di quanti assistevano alla scena, e poi degli utenti su Internet. Fa discutere anche il fatto che gli agenti abbiano tolto il cane alla donna prima di portarla via in auto, lasciando il pitbull libero in mezzo alle vie del centro. E’ stato lo stesso testimone a tenere il guinzaglio del cane per evitare che scappasse, fino a quando una familiare della donna è andata a recuperarlo. La donna è stata poi denunciata per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e rifiuto di generalità. >> Tutte le news di UrbanPost

gf vip 5 rischio chiusura

GF Vip 5 a rischio chiusura, Codacons: «Stavolta è stato superato ogni limite»

Bimba va otto volte in ospedale, ma per i medici “finge”: dopo 7 mesi la scoperta di un tumore