in

iGaming, un mercato da 127 miliardi entro il 2027

Il settore dell’iGaming ha generato numeri da record superando il cinema e la televisione. Aumentano le opportunità, i siti di gaming online e i giocatori, in un mercato che, secondo le stime di Grand View Research Inc., dovrebbe sfiorare i 127 miliardi di dollari a livello mondiale entro l’anno 2027.

Gaming online, un fenomeno in crescita

Dal 2020, con la grande spinta verso la digitalizzazione, il gaming online ha conosciuto una nuova fase espansiva con dati da record. Secondo le analisi effettuate da Growth Capital solo in quell’anno si sono registrati quasi 3 miliardi di utenti attivi nel mondo e incassi per 175 miliardi di dollari.

Dal 2018 sono nati quasi 3000 siti dedicati all’iGaming con un numero di giocatori aumentato del 50%. Un’industria fiorente che sta generando numerose opportunità lavorative.

Anche in Italia il settore del gaming è in forte crescita, arrivando a muovere 2 miliardi di euro nel solo 2021, grazie a una serie di riforme che hanno reso il mercato più libero. Le fasce di popolazione coinvolte sono soprattutto quelle più  giovani, i quali sono impiegati maggiormente sul lato produttivo/ideativo.

Fattori che favoriscono l’iGaming

Molteplici fattori hanno contribuito alla crescita del gaming online: in primis una generale propagazione del digitale in tutte le sfere sociali e lavorative, con l’uso diffuso di smartphone, tablet e computer.

Questi dispositivi permettono un accesso costante, da qualsiasi luogo e offrono grande varietà di giochi tra cui scegliere e applicazioni create ad hoc. Altro aspetto fondamentale è il carattere ibrido dei giochi online, chiamato anche “modello freemium”, vale a dire la coesistenza di servizi base gratuiti e funzioni a pagamento.

Inoltre, tramite siti di guide e recensioni come wisecasino.net, vi è la possibilità di scoprire come usufruire dei bonus senza deposito immediato, come nel caso dei casinò online, che consentono di giocare inizialmente senza depositare cifre di denaro proprio. Infine, l’utilizzo delle pratiche della gamification, come grafiche immersive e meccanismi ludici di tipo competizione/ricompensa che creano engagement, come nel caso dei videogiochi.

Quando un’attività ludica prevede soldi in palio essa diventa sia un’opportunità che un rischio. Bisognerebbe prendere parte all’iGaming sempre con massima responsabilità, ricordando che il gioco nasce principalmente come svago e libertà.

Seguici sul nostro canale Telegram

Divano letto con materasso 21 cm: perché sceglierlo

Vita di Coppia Noiosa: Come Fare?