Vai al contenuto
Home » Lifestyle » Cucina » Il Pangasio protagonista in cucina: ecco alcune idee per prepararlo

Il Pangasio protagonista in cucina: ecco alcune idee per prepararlo

07/08/2023 14:45 - Aggiornamento 22/08/2023 16:56

Chi ama la cucina sa bene qual è il vero ingrediente per il successo: saper variare il menù, trovando delle alternative ai “soliti noti”. Nel nostro caso parliamo del Pangasio, un pesce bianco ideale per arricchire le nostre tavole con un’alternativa alle specie di pesce più comuni, altrettanto sana ma più economica. Questo pesce, infatti, sa come adattarsi perfettamente ad alcune delle ricette più gustose in assoluto, per via del suo sapore delicato e con un profilo neutro.

Informazioni introduttive sul Pangasio

Anche se in Italia in tanti ancora non lo conoscono, il Pangasio ha tutte le carte in regola per diventare il nuovo attore principale presso la nostra cucina. Lo possiamo trovare anche nei supermercati, già sfilettato sia fresco che surgelato, dato che proviene principalmente da allevamenti, come il salmone, ed ha specifiche proprietà nutrizionali.

Infatti, contiene vitamine B12 e D, minerali, proteine, Omega 3, selenio e ha un ridotto numero di calorie (si parla di circa 87 kcal per 100 grammi). A tal proposito, come per tutte le specie di pesci sono sempre importanti, e danno valore aggiunto, le certificazioni di sostenibilità: MSC per la pesca e ASC per l’acquacoltura. Anche per il Pangasio, quindi, è importante specificare che se garantito da certificazione ASC rispetta importanti standard qualitativi nell’allevamento e quindi di ottima qualità e sicurezza alimentare. Ma quali sono le ricette più interessanti a base di Pangasio?

Le migliori ricette con il Pangasio

Fra le ricette più gustose e semplici troviamo innanzitutto il filetto di Pangasio cotto in padella e rosolato su entrambi i lati con un filo d’olio extravergine d’oliva. I filetti cotti in questo modo possono essere conditi con pomodorini e olive, ma ovviamente esistono mille alternative alla cottura in padella. Un esempio è la cottura al forno, e in questo caso consigliamo di provare la ricetta con capperi dissalati e olive nere. Il piatto in questione, poi, può essere arricchito a piacimento aggiungendo anche l’aglio, il prezzemolo e il pangrattato.

Proseguiamo nel nostro viaggio alla scoperta delle ricette con il Pangasio, passando stavolta alla cottura al vapore, con sale, olio, succo di limone e prezzemolo. Naturalmente questo pesce può essere cotto anche alla piastra, ancora una volta con sale, limone, prezzemolo tritato e olio EVO. Poi c’è una ricetta classica che merita di essere citata, e si fa riferimento al Pangasio cotto all’acqua pazza, ancora una volta in padella. Il pesce in questione, volendo, può essere infarinato come una scaloppina, e aromatizzato con la salvia: un piatto eccezionale anche per stuzzicare l’appetito dei bimbi.

Chi cerca altre ricette alternative, si innamorerà del filetto di Pangasio accompagnato con i funghi champignon, il prezzemolo tritato e il pepe bianco. Se si torna alla cottura al forno, anche le patate e i peperoni si candidano come un accompagnamento perfetto per questo pesce. Il Pangasio è ottimo anche quando viene cucinato con la pasta di curry giallo, il latte di cocco, le cipolle, i piselli, il mais, le foglie lime Kaffir e l’olio di arachidi: questa ricetta è ideale soprattutto per chi cerca un piatto dal gusto più deciso del solito, con un sapore esotico e con un aroma più intenso.