in

Immacolata Concezione: la storia della festività che ricorre l’8 dicembre

Italia in fermento, mentre sguazza nella goduria del ponte dell’Immacolata, l’8 dicembre da sempre risulta un magnifico spezza-autunno in attesa delle festività natalizie. L’Immacolata Concezione è una delle più importanti festività della religione cattolica. Ma dov’è nata questa ricorrenza? (Continua dopo la foto)

La festività cade sempre l’8 di dicembre e si festeggia la Vergine Maria, secondo la liturgia della Chiesa. Così come spiegava il libretto della venerazione 2017 della Santa Sede, l’Immacolata Concezione è stata ufficialmente riconosciuta nel 1854. Ciò avvenne grazie a un dogma proclamato da papa Pio IX, quando mise nero su bianco un’antica tradizione cristiana che risaliva a molti secoli avanti. La festività in Oriente era già stata ufficializzata dal VI secolo, e con la decisione di Pio IX entrò anche nel calendario della chiesa cattolica(Continua dopo la foto)

Immacolata concezione 8 dicembre storia, perché e dove è nata

Ma adesso veniamo all’etimologia della locuzione: Immacolata Concezione vuol dire a tutti gli effetti  “concepimento senza macchia”. Nonostante il collegamento alla verginità di Maria e al concepimento di Gesù Cristo grazie all’opera dello Spirito Santo, possa risultare immediato, le due parole combinate significano altro. Una ricorrenza incentrata unicamente sulla figura femminile. Come si legge sulla bolla di Pio IX, “la beatissima Vergine Maria fu preservata, per particolare grazia e privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento e ciò deve pertanto essere oggetto di fede certa ed immutabile per tutti i fedeli”. Con immacolata Concezione si intende dunque il concepimento di Maria stessa, da parte dei suoi genitori San Gioacchino e Sant’Anna. La data dell’8 anticipa di nove mesi esatti la nascita di Maria. A sostegno di ciò, viene citato dalla Chiesa cattolica quanto avvenuto a Lourdes nel 1858. Nella cittadina francese la 14enne Bernadette Soubirous riferì al suo parroco di aver visto in una grotta una “piccola signora giovane” che, alzando gli occhi al cielo e unendo le mani in segno di preghiera, le aveva confessato: “Io sono l’Immacolata Concezione”.

Quarta dose vaccino, Bassetti: “Quasi certa nel 2022”

Seguici sul nostro canale Telegram

sciopero generale 16 dicembre

Sciopero generale il 16 dicembre, sindacati insoddisfatti sulla Manovra. Draghi: “È immotivato”

Omicidio Chiara Gualzetti, giudizio immediato per il 16enne colpevole

Omicidio Chiara Gualzetti, chiesto giudizio immediato per il baby killer