in

Immacolata Concezione, cos’è e perché si festeggia l’8 dicembre

Martedì 8 dicembre 2020 è il giorno della Festa dell’Immacolata Concezione. L’evento ha origini antiche nella tradizione cristiana; è stata ufficializzata da Pio IX nel 1854. La festività celebra il “concepimento senza macchia” della Vergine Maria. Un dogma che nel corso dei secoli è stato al centro di varie dispute, vale a dire il fatto che la Madonna fosse immune dal peccato originale.

leggi anche l’articolo —> Mazara del Vallo pescatori sequestrati in Libia, i familiari: «Riportateli a casa per Natale»

immacolata concezione

Immacolata Concezione, cos’è e perché si festeggia l’8 dicembre

L’Immacolata Concezione, come si leggeva nel libretto della venerazione 2017 della Santa Sede, dedicato all’evento, è una festività ufficiale dal 1854, quando papa Pio IX proclamò il dogma in quell’anno, con la sua bolla “Ineffabilis Deus”. Non è da confondere con quello del concepimento virginale di Gesù, questione ancora più spinosa. L’Immacolata Concezione ha al centro il tema del peccato originale, che pesa su ogni essere umano sin dal momento della nascita a causa delle azioni commesse da Adamo ed Eva, nati senza peccato, in seguito indotti dal serpente a disubbidire a Dio, nutrendosi dei frutti dell’albero proibito, quello della conoscenza del bene e del male, e per questo cacciati dal giardino dell’Eden. Immacolata Concezione significa letteralmente “concepimento senza macchia”. Questo vuol dire che Maria era stata preservata dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento.

immacolata concezione

La bolla di Pio IX: il dogma del concepimento senza macchia

Nella bolla Pio IX scrive: «La beatissima Vergine Maria fu preservata, per particolare grazia e privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento e ciò deve pertanto essere oggetto di fede certa ed immutabile per tutti i fedeli». Un fatto che è connesso dunque al concepimento di Maria stessa, da parte dei suoi genitori San Gioacchino e Sant’Anna. Un dogma che non ha nulla a che fare con la verginità e la successiva nascita di Gesù. Ad individuare la data dell’8 dicembre Pio IX, proprio in relazione alla nascita di Maria e alla festa della Natività di Maria, introdotta in Occidente da papa Sergio I nel VII secolo, e fissata all’8 settembre. L’Immacolata Concezione infatti anticipa di nove mesi esatti la Natività di Maria.

immacolata concezione

Immacolata Concezione: Papa Francesco non andrà a Piazza di Spagna per l’emergenza Covid

L’8 dicembre 2020 “Papa Francesco compirà un atto di devozione privato, affidando alla Madonna la città di Roma, i suoi abitanti e i tanti malati in ogni parte del mondo”. A causa dell’emergenza sanitaria il Santo Padre non sarà in Piazza di Spagna per la tradizionale cerimonia. Leggi anche l’articolo —> Coronavirus Natale, Boccia: “Quest’anno Gesù può nascere due ore prima”

rosalinda celentano oggi

Rosalinda Celentano oggi, addio improvviso e inaspettato: «Ci ho provato…»

maria cristina maccà fantozzi

Maria Cristina Maccà, “figlia di Fantozzi”, confessa: «Ho paura di finire sotto un ponte»