in

«Lady D non avrebbe approvato la scelta di Harry e Meghan», Darren McGrady svela il perché

La notizia di Harry e Meghan che hanno scelto di rinunciare al ruolo di corte come membri senior della famiglia reale ha riempito a lungo le prime pagine dei giornali: un caso mediatico senza precedenti forse nella storia della Corona inglese. In merito alla decisione dei coniugi tanti si sono sentiti di dire la propria: dal padre dell’attrice al principe William, senza contare gli amici della coppia. Quello che però forse ha scosso più di tutte il popolo britannico è stata una domanda: chissà cosa avrebbe detto Lady D. L’Express ha provato a rispondere, riportando le parole di Darren McGrady, ex chef di Diana Spencer, dei principi William e Harry e anche della regina Elisabetta. A rilanciare l’intervista anche alcuni quotidiani italiani come Il Gazzettino e Il Giornale.

Lady D Harry e Meghan

«Lady D non avrebbe approvato la scelta di Harry e Meghan», Darren McGrady svela il perché

Darren McGrady si è mostrato abbastanza fermo nella sua opinione: «Anche nell’ora più buia la principessa Diana rispettò la regina. Ora sarebbe stata davvero arrabbiata con Harry», ha detto lo chef e si tratta di dichiarazioni che non lasciano adito ad altre interpretazioni. L’uomo ha riportato un episodio accaduto a Kensington Palace quando Lady Diana era ancora viva. La principessa era in cucina e stava parlando con lui dei suoi figli. Durante la conversazione gli avrebbe detto: «William è profondo come suo padre, Harry è una testa vuota come me». McGrady è dell’avviso che il principe Harry sia lasciato usare da Meghan Markle. Per questo ritiene che Lady Diana «sarebbe stata furiosa del fatto che Harry sia stato manipolato in questo modo». Andando a fondo ed esaminando approfonditamente la questione non si può negare che alla base del Megexit ci sia la volontà di Harry di proteggere la sua compagna dall’assalto dei media. Del resto i tabloid inglesi non sarebbero sempre stati gentili nei confronti di Meghan Markle, bersaglio di aspre critiche e commenti pensanti. Una battaglia quella di Harry contro i giornali iniziata nell’ottobre del 2019: «Ho perso mia madre e ora vedo mia moglie cadere vittima delle stesse, potenti forze», aveva detto il principe, commentando gli attacchi feroci riservati alla moglie.

Lady D Harry e Meghan

La volontà di Harry di proteggere la moglie: «Ho perso mia madre e…»

Essendoci il caso precedente della madre Lady D, preda di scandali e di titoli sensazionalistici, non si può certo biasimare il secondogenito di Carlo di Inghilterra. Questo spiegherebbe pure la ragione per cui Harry e Meghan hanno deciso di non comunicare più i loro impegni e le novità relative alla loro vita al ‘Rota’ della stampa inglese. Per chi non lo sapesse il Rota accoglie in sé tutte le testate giornalistiche che da più di 40 anni si occupano degli eventi pubblici a cui partecipa la Royal Family. In barba ad una tradizione secolare, proprio perché si tratta di tabloid che vantano firme di esperti e giornalisti di razza, i duchi di Sussex hanno deciso di scegliere personalmente i giornali a cui affidarsi. Si tratterà perlopiù di quotidiani e riviste che sapranno trattare temi umanitari cari alla coppia e progetti loro, come spiega Il Giornale. Lady D, che ha avuto con la stampa un rapporto burrascoso non c’è più, possiamo prendere con le dovute cautele – “con le pinze” come si dice nel gergo – le parole dello chef McGrady, quel che però appare certa è la buona fede di Harry, che ha mostrato di tenere alla privacy della moglie e del piccolo Archie.

leggi anche l’articolo —> Harry e Meghan ‘divorziano’ dalla famiglia reale: «Vogliamo lavorare ed essere indipendenti»

coronavirus cina

Coronavirus, ragazzo disabile muore di fame dopo la quarantena dei familiari

Miriam Leone Instagram, sexy e “vintage”: «La bellezza ha raggiunto il punto massimo»