in

Maddie McCann pedofilo indagato, nuove raccapriccianti accuse: avrebbe violentato un’anziana

Maddie McCann news: il pedofilo sospettato avrebbe violentato anche altre donne e sarebbe indiziato per la scomparsa di un’altra bambina avvenuta nel 2015. Si tratta di una bimba di 5 anni originaria della Sassonia-Anhalt, Inge. Christian Brueckner, questo il nome del 43enne, in queste ore è fortemente sospettato di essere coinvolto nella sparizione della bambina inglese di 3 anni avvenuta in Portogallo, a Praia da Luz nell’Algarve, nel 2007.

Tradito da un amico il cittadino tedesco sospettato di avere ucciso la piccola Maddie

Tante le indiscrezioni giornalistiche che da ieri stanno facendo il giro del mondo. In primis il fatto che il cittadino tedesco, che sta scontando in carcere una condanna a 7 anni per altri reati, sarebbe stato tradito da un amico. Con lui si sarebbe vantato al bar di sapere cosa era successo alla piccola Maddie McCann mentre in tv si parlava del decennale della sua sparizione.

Diversi gli elementi che hanno portato la polizia inglese, tedesca e spagnola a sospettare del cittadino tedesco, attualmente detenuto in carcere a Kiel, città del Land dello Schleswig-Holstein. C’è il camper in cui all’epoca dei fatti alloggiava Christian Brueckner, allora trentenne, proprio nell’Algarve, a sud del Portogallo. E ancora, una lunga telefonata intercorsa poche ore dopo la scomparsa di Maddie, tra lui e un altro soggetto al momento ignoto. La chiamata agganciò una cella collocata nell’area dove ha sede il resort in cui si trovava la bimba la sera del 3 maggio 2007.

Maddie McCann pista bulgara

Video stupro anziana: indiscrezioni shock su Christian Brueckner

In attesa che conferme ufficiali arrivino direttamente dagli inquirenti, la stampa estera ha divulgato anche un’altra raccapricciante indiscrezione sull’uomo. Il 43enne avrebbe mostrato all’amico di cui sopra il presunto video dello stupro perpetrato ai danni di una 72enne americana. Per quel reato, consumato sempre in Portogallo nel 2005, l’uomo è in carcere dal 2018. Fu arrestato dalla polizia italiana su mandato di quella tedesca, poiché si trovava a Milano quando era ricercato. Tuttavia, il materiale probatorio raccolto finora a carico di Christian Brueckner “non è ancora sufficiente per un mandato d’arresto o un’incriminazione”. Lo ha detto Hans Christian Wolters della procura di Braunschweig, le cui parole sono state riportate dall’Ansa. Potrebbe interessarti anche —> Maddie McCann news: indagato un cittadino tedesco, colpo di scena nelle indagini

 

giorgia iarrera instagram

Giorgia Iarrera Instagram mini bikini sgambatissimo, stuzzicante “la santarella”: «Esageratamente sexy»

Wanda Nara Instagram

Wanda Nara Instagram, look total white e scollatura da urlo: «Che gommoni!»