in

Massimo Lopez in carrozzina confessa: «Mi domando come fanno le persone disabili»

Massimo Lopez si presenta in televisione in carrozzina. Il famoso comico e attore italiano è in queste condizioni dopo aver subito un intervento. Durate la trasmissione Massimo confessa di essersi confrontato con il problema della disabilità e dichiara: «Mi domando come fanno le persone disabili».

>> “Oggi è un altro giorno”, Corinne Clery ricorda il suo primo amore: «Era più grande e molto famoso»

Massimo Lopez in carrozzina

L’attore e la sua operazione

Massimo Lopez, il famoso imitatore ed attore italiano è apparso sul piccolo schermo in carrozzina. E’ infatti stato ospite della trasmissione su Rai 2, Ti sento, condotta da Pierluigi Diaco. Il noto programma si concentra sul suono, in tutte le sue possibili manifestazioni e sfumature. Il presentatore e i suoi ospiti tornano infatti ascoltare davvero e rivivere squarci di memoria personale e collettiva. L’ultimo ospite della trasmissione è proprio Massimo Lopez che entra in scena seduto su una sedia a rotelle. La causa di questa sua condizione è un’operazione chirurgica, da poco avvenuta, che ha interessato un piede. In questo periodo, in cui l’attore si è dovuto “adattare” ad andare avanti su rotelle piuttosto che su sulle sue gambe, Lopez matura un pensiero: «Mi domando come fanno le persone disabili».

Massimo Lopez è in carrozzina

Il famoso comico e imitatore italiano sviluppa un ragionamento sulla difficoltà delle persone disabili ad affrontare la vita di tutti i giorni. A questo proposito Massimo Lopez ha confessato a Pierluigi Diaco: «Mi domando come fanno le persone disabili. Devono dipendere ancora di più dagli altri, io ho avuto difficoltà anche a casa mia solo per l ascensore, la carrozzella non c entra. È una casa moderna ma manca la rampa per la discesa, ci sono solo i gradini; poi esci e trovi i sampietrini, le macchine parcheggiate male che non ti fanno passare, una difficoltà continua. Ho visto un mondo completamente diverso rispetto a prima». >> tutti i gossip di Urbanpost 

feltri Salvini

Immigrazione clandestina, Feltri punge Salvini: «Datti una mossa o ti sei imborghesito?»

nonno Beppo

Corbetta, Nonno Peppo vince il Covid: l’abbraccio con la moglie dopo 120 giorni