in

Meteo, oggi neve in arrivo al nord Italia: ecco dove, le previsioni

Meteo oggi è in arrivo una fredda e umida massa d’aria artica marittima che darà vita ad una nuova sferzata invernale dopo la lunga pausa anticiclonica. Secondo i meteorologi è la settima perturbazione di gennaio. Le regioni italiane che nelle prossime ore si dovranno preparare ad un’imminente bufera di neve saranno numerose. Le precipitazioni nevose saranno presenti anche a quote molto basse con venti tempestosi, raffiche fino a 100 km/h e piogge sparse. (Continua a leggere dopo la foto)

Meteo oggi

Precipitazioni nevose delle prossime ore

Il vortice ciclonico spinto da masse d’aria in discesa dal Nord Europa causerà nuove nevicate lungo tutto l’arco alpino di confine. Le zone maggiormente interessate alle nevicate, anche fino a quote di fondovalle, sono: l’alto Piemonte, la Lombardia e la Valle D’Aosta.  Ilmeteo.it scende nei particolari prevedendo nevicate copiose in diverse località turistiche invernali del Piemonte quali Sestriere e Alpe Devero. La neve tornerà anche a Breuil-Cervinia in Valle d’Aosta e in Lombardia, specie in Valtellina e nella località montana di Medesimo. Tra le zone non citate ci saranno anche alcune località sciistiche alpine rimaste per troppo tempo ai margini della perturbazione.

Le precipitazioni nevose, non oggi ma nei prossimi giorni, non risparmieranno neanche le quote più basse. I fiocchi di neve scenderanno fino a quote collinari sul lato adriatico con diverse regioni del Centro e del Sud Italia interessate. Nelle zone interne di Abruzzo, Lazio, Molise, Basilicata e Calabria la neve si farà vedere fin verso gli 800/1000 metri di quota.

Meteo della giornata di martedì 1° febbraio

Per quanto riguarda la giornata di domani, martedì 1° febbraio 2022, qualche precipitazione residua sarà ancora presente all’estremo Sud. La neve sarà ancora presente in Sicilia nord-orientale in Calabria specie sui monti Nebrodi e sull’Etna. Per il resto d’Italia la situazione sarà in miglioramento. Bel tempo in gran parte del Nord comprese le regioni di Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna orientale.

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid bollettino 31 gennaio 2022

Covid oggi 1.584 in intensiva (-9), 349 morti e 57.715 nuovi casi: il bollettino

tito stagno morto

E’ morto Tito Stagno, lo storico giornalista Rai che raccontò lo sbarco sulla Luna